VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Un outfit firmato 6267

Un outfit by 6267, collezione PE 07


13.09.2006

New York, new Malo

E' firmata dal talentuoso duo 6267, l'ultima collezione spring-summer di Malo andata a scena a New York

di Luca Lanzoni

VOTA [ 12345 ] (5 voti)
Who is on next? Si chiedeva così appena un anno fa la prima edizione dell'omonimo concorso andato in scena all'Auditorium di Roma nell'ambito della Haute Couture capitolina e patrocinato da Vogue Italia. Chi sarà il nome nuovo, il talento ancora da scoprire...

La risposta è arrivata oggi da New York: 6267! E' questo il nome o meglio il numero su cui contare. La cifra in codice sotto la quale si nasconde il duo composto da Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, che aveva trionfato a quella manifestazione infatti è stata una delle rivelazioni della kermesse newyorkese, grazie alla collezione disegnata per Malo, la storica maison del cashmere.

Moderna e convincente, la loro è una rivisitazione dello stile Sixties, che trova il giusto equilibrio tra allure rétro e una silhouette decisa e slim. In pedana quindi ecco abiti pop e space-age inspired, che uniscono materie preziose, prima fra tutte ovviamente il cashmere a new fabric come vinile e plastica, per pepli e tuniche dalla linea a trapezio, cool coats, top e shorts clean o interamente ricamati. Tra colori pieni e stampe optical che rielaborano in versione Vasarely il logo del brand. Una collezione elevata alla potenza del futuro, rappresentata da 6267, duo che si riconferma tra i nomi più interssanti tra i giovani talenti italiani.

articoli precedenti

aggiungi un commento