VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Miguel Vieira AI 07

Miguel Vieira AI 07

Guarda la gallery

12.03.2007

Fashion look dal Portogallo

Angeli cyber e sexy bambole. Couture tra anni '60 e suggestioni Japan. A Lisbona sfila il guardaroba per il prossimo inverno in un mix di suggestioni.

di Elisabetta Maze

VOTA [ 12345 ] (9 voti)

La moda sfila tra mammiferi estinti e fossili risalenti al Paleolitico. Ebbene sì, le passerelle della moda a Lisbona hanno avuto come teatro proprio gli spazi del Museo di Storia Naturale cittadino. Una fashion week fuori dai circuiti ufficiali delle capitali della moda, che ha ospitato addetti ai lavori, stampa nazionale e internazionale, nonché numerosi vip locali, per presentare le collezioni Uomo e Donna del prossimo autunno inverno. Per la sua ventottesima edizione ModaLisboa ha scelto "Play" come titolo, inseguendo il tema del gioco e del divertimento.
E ancora una volta, dalle passerelle dello stile lusitano sono arrivate proposte fresche, concettuali, sperimentazioni da indossare, pure e moderne o votate alla vendibilità. Visioni eterogenee: dal classicismo al naif, passando per la rivisitazioni di epoche - in auge gli anni 60 - e mood rielaborati in chiave contemporanea.
Protagonisti gli angeli cyber disegnati da Dino Alves, l'enfant terrible della moda portoghese, lo stile urban chic di Alexandra Moura, il romanticismo retrò di Josè Antonio Tenente. Se il guardaroba di Lara Torres si è tinto di trame poetiche, i capi della stilista ceca Lidija Kolovrat hanno svelato una sorprendente decostruzione di un materiale difficile come la pelle. Senza dimenticare lo sportswear e il casual wear, portato in passerella nelle collezioni di AForest-design e Lion of Porches. Giovani stilisti portoghesi crescono, e sempre più in fretta.

articoli precedenti

aggiungi un commento