VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Craig Robinson

Craig Robinson

Guarda la gallery

16.04.2007

New York Fashion Now

Fino al 23 settembre 2007 il Victoria&Albert Museum di Londra ospita la mostra dedicata ai fashion designer più innovativi del panorama americano. Di Rossella Fiore

VOTA [ 12345 ] (4 voti)
Londra rende omaggio alla moda americana della next generation con la mostra New York Fashion Now. Sessanta outfit dei venti tra i più innovativi fashion designer americani della scena attuale saranno ospiti al Victoria&Albert Museum dal 17 aprile al 23 settembre 2007. Duickie Brow, Cloak, Derek Lam, Mary Ping, Zac Posen, Proenza Schouler e Behnaz Sarafpour per citare solo alcuni dei maggiori talenti di brand indipendenti lanciati dal 1999 al 2004. Una città complessa come New York dominata per anni da brand-impero è stata a lungo uno scenario difficile per i giovani talenti che solo in anni recenti, e grazie all'attenzione della stampa di settore e ai concorsi di design, sono riusciti ad ottenere maggiore visibilità e ad avviare il business. Per il curatore Sonnet Stanfill New York Fashion Now rappresenta l'istantanea di un momento significativo della produttività e dell'innovazione della moda americana oltre ad essere un tributo alle matite più creative della moda statunitense di oggi. Lo stile avanguardista dei nuovi stilisti ha rivoluzionato non solo la moda newyorkese, ma anche il piano urbanistico della città spostando l'attenzione dalla 5th Avenue verso nuove aree di creatività dove risiedono ora gli atelier e gli showroom di tendenza. I sessanta outfit in mostra sono raggruppati in cinque sezioni: Sportswear-Chic che vede mixati i capi-simbolo del tempo libero ad ornamenti di lussuosi; Atelier che raccoglie i bozzetti di capi di alta sartorialità; Avant-Garde che raccoglie i capi più radicali ed estremi; Menswear; e Celebrity che rende omaggio alla mondanità illustrando il ruolo che le celebs rivestono nel mondo della moda.

articoli precedenti

aggiungi un commento