VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Borsalino PE 2008

Borsalino PE 2008


19.06.2007

Moda Uomo PE 2008
Milano più internazionale

Entra in calendario Dries Van Noten che abbandona Parigi e a gennaio debutterà Marc Jacobs. Una Fashion Week ricca di appuntamenti ed eventi culturali. Di Francesca Giorgetti

Day by day, ecco il meglio dei brand in passerella

VOTA [ 12345 ] (11 voti)
Come sarà l'uomo all'ultima moda? Formale, dandy, heteropolitan (mascolino, narcisista, politicamente corretto) o cowboy? Lo sapremo a breve perché la tendenza uscirà dalle sfilate Primavera/Estate 2008 di Milano in programma dal 23 al 27 giugno e da quelle di Parigi a seguire. Nel capoluogo lombardo saliranno in passerella 48 sfilate con tre new entries: Dries Van Noten, Marni e Salvatore Ferragamo. A gennaio debutterà anche Marc Jacobs che ha dato forfait all'ultimo minuto per la tornata estiva. Debutto anche per Alberto Zambelli, giovane stilista emerso dal progetto Incubatore della Moda, che presenterà la collezione Archivio Privato (mood dandy con nostalgie anni Trenta) mercoledì 27 giugno.

Fuori calendario le sfilate di Dolce&Gabbana, Gas e Vivienne Westwood. Nuovi ingressi anche per quanto riguarda le presentazioni: Dondup, Liberty of London, Murphy & Nye, NewYorkIndustrie, Pietro Paradiso, St Santandrea, Bamford&Sons con il ritorno di Antonio Fusco. La moda sarà di nuovo a portata di pubblico perché si riaccenderanno i due maxi schermi in piazza San Babila e Piazza Croce Rossa che trasmetteranno le sfilate in tempo reale.

Come di consueto inoltre alcuni eventi culturali faranno da corollario alla kermesse. Dalle mostre Kandisky e l'astrattismo in Italia e Camera con vista (cento anni di arredamento e arte nel Bel Paese) a Palazzo Reale, alla rassegna dedicata a Julian Schnabel alla Rotonda della Besana, alla monografica Renzo Piano Building Workshop. Le città visibili e Fabrica: les yeux ouverts alla Triennale. Per la prima volta alla Scala sarà rappresentato il Candide di Voltaire e martedì 26, appena dopo la sfilata, cocktail all'Armani/Teatro di via Bergognone per celebrare la pubblicazione del nuoco libro fotografico di Michael Roberts Shot in Sicily.

articoli precedenti

aggiungi un commento