VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


04.07.2007

Saldi al via!

Per sopravvivere alla febbre da shopping che sta per scatenarsi da Nord a Sud (e conquistare i pezzi migliori) ecco il "necessaire" by Style.it: il calendario regione per regione, gli outlet-village, la ricerca facilitata di abiti e accessori e un occhio alle sfilate più cool della stagione.

Leggi anche: Saldi, la fortuna vien spendendo

a cura della redazione

VOTA [ 12345 ] (17 voti)
Pronti? Via! Torino e Napoli sono già in pista, ma nei prossimi giorni il D-Day colpirà tutte le città d'Italia. Iniziano i saldi. Ovvero come riuscire a mettere finalmente in valigia (o nell'armadio) un must dell'estate, sia una peep-toe, un accessorio in argento o un capo griffato visto in passerella.

In verità c'è anche chi, come lo scienziato del comportamento ed economista Robert Meyer, ricercatore alla Wharton School dell' Università della Pensilvania, ha realizzato uno studio (pubblicato a dicembre nel Journal of Consumer Research) nel quale dimostra che spesso spendiamo di più proprio quando crediamo di star risparmiando. Un meccanismo che gli economisti chiamano "effetto sforamento" (spillover effect) e che si verifica quando l'acquisto di un articolo stimola l'acquisto supplementare di altri articoli non collegati al primo e spesso non necessari.

Ma com'è possibile resistere ad almeno un piccolo giro di acquisti? Perché la shopping-therapy gratifica, emoziona, ti fa sentire come una bambina che apre i pacchettini sotto l'albero di Natale e scopre che sono stati esauditi i desideri espressi nella letterina.

articoli precedenti

aggiungi un commento