VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Jessica Stam

Jessica Stam. Emanuel Ungaro PE 07

Guarda la gallery

19.07.2007

Jessica Stam, il nuovo
volto del glamour

Supergettonata in passerella, è stata scelta per la campagna di Dior ma anche per DKNY e Roberto Cavalli. Il Forbes l'ha inserita nella classifica delle modelle più pagate: la Lolita canadese è ormai una star. (i.d.)

Jessica Stam alle sfilate PE 07
Le modelle più pagate secondo Forbes.com

VOTA [ 12345 ] (23 voti)
E' arrivata quindicesima nelle classifiche di Forbes tra le modelle più pagate, ma il suo appeal è in ascesa ed è attualmente uno dei volti più richiesti del fashion world. Nelle ultime stagioni ha sfilato per oltre 50 top brand e nelle campagne pubblicitarie per il prossimo Autunno/Inverno 07-08 presta lo sguardo ceruleo a Christian Dior, DKNY, Miss Sixty e Roberto Cavalli. Jessica Stam, più nota come Stam e basta, ha conquistato con il suo visino da bambola insolente, genere Lolita, le passerelle internazionali e gli obiettivi più esclusivi, ma sembra che niente la sfiori, nulla la turbi. Stam ha conservato il passo lungo e ben disteso dei prati canadesi in cui è nata (nel 1986, a Kincardine) e cresciuta assieme a sei fratelli, prima di essere scoperta in un coffee shop da Michelle Miller, agente della IMG in Ontario.
Le sue iridi azzurro ghiaccio cerchiate di grigio (il trademark di Stam) sono piaciute subito al fotografo Steven Meisel, che l'ha lanciata assieme all'altra doll face Gemma Ward; un tappeto rosso per l'ingresso nell'empireo delle riviste di moda e delle passerelle internazionali. Nel 2002 Jessica ha vinto il Los Angeles Model Look Search e nel 2004 è anche apparsa nel cortometraggio Agent Orange. Castana in origine, nell'estate del 2005 ha deciso per capriccio di farsi bionda ed è stato un successo.
Stam raramente sorride ed ha imparato presto ad assumere l'espressione leggermente annoiata che piace tanto agli snob, alle ereditiere e ai fashion designer, oltre che ad Antonhy Kiedis dei Red Hot Chili Peppers e a Marcolm Ford, figlio di Harrison, gli ex che il gossip le attribuisce. L'amico Marc Jacobs le ha recentemente dedicato una borsa, The Marc Jacobs Stam e John Galliano l'ha voluta protagonista dell'ultima campagna Dior, fotografata da Craig MCDean, con capelli platinati ma a pagoda per rendere ancora più esotico il look della full coloured collezione AI 07-08. C'è da scommettere che alle sfilate di settembre sarà regina dei casting e percorrerà chilometri di catwalks, per poi magari sparire dalle sfilate per dedicarsi unicamente alle pagatissime campagne. Come Gisele Bündchen, prima nella classifica di Forbes.com, che ormai costa troppo anche per gli stilisti top.

articoli precedenti

aggiungi un commento