VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Love Clock Moschino

Love clock Moschino


20.12.2007

Lo shopping natalizio
sa di buono

Gucci, Roberto Cavalli, Stefanel, Moschino, Tommy Hilfiger: tanti i marchi autori di progetti speciali o sponsor di iniziative a scopo benefico, soprattutto per la cura dei bambini e la prevenzione dell'Aids. Di Barbara Villa

VOTA [ 12345 ] (8 voti)

Natale, ça va sans dire, è tempo di buoni sentimenti e di...charity. Sono davvero tante le iniziative pensate per aiutare i meno fortunati. Gucci per il terzo anno consecutivo sostiene "la Campagna di Natale a favore dell'Unicef"; Frida Giannini, Direttore Creativo della Maison, ha disegnato una speciale collezione di accessori, tra cui la celebre "Indy bag", contraddistinti da una piccola coccarda rossa, il cui 25% delle vendite sarà devoluto a sostegno dei programmi Unicef.
Tommy Hilfiger ha scelto Carla Bruni come testimonial per la shopping in pelle in edizione limitata il cui ricavato andrà al Breast Health Institute, organizzazione impegnata nella lotta al tumore al seno.
E' firmata Roberto Cavalli la collezione di borse create appositamente per American Express i cui profitti verranno destinati all'Anlaids.
Stefanel, oltre ad essere partner della mostra "L'Arte delle Donne, dal Rinascimento al Surrealismo", allestita a Palazzo Reale a Milano (che già dona il 5% degli incassi alla Fondazione Umberto Veronesi e ABO PROJECT) destina alla medesima Fondazione 1 euro per ogni scontrino emesso nei negozi Stefanel aderenti all'iniziativa nel mese di dicembre.
Una T-shirt speciale invece per Denny Rose che, assieme a Manuela Giovanardi, ha firmato una limited edition, numerata e venduta una per punto vendita, il cui ricavato sarà in parte destinato al Gruppo Zoofilo Carpigiano, che si occupa della gestione del canile di Carpi.
Moschino ha creato per l'Unicef la bambola Designdoll "Love Clock" in plexiglass per raccogliere fondi destinati alla prevenzione e alla cura dei bambini colpiti da aids. Non c'è insomma che l'imbarazzo della scelta e poi lo shopping per una buona causa è ancora più piacevole.

articoli precedenti

aggiungi un commento