VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Pitti Immagine Uomo, 75° edizione

Pitti Immagine Uomo, 75° edizione


08.01.2009

Pitti: non solo moda uomo

E' di nuovo tempo di Pitti. A Firenze si ritrova il meglio del menswear per presentare le proposte dell'AI 2009/2010. Ma c'è spazio (e tanto) anche per l'abbigliamento femminile

di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (2 voti)
Dopo l'apparente letargo invernale, è con l'appuntamento fiorentino di Pitti Immagine Uomo di gennaio che si riapre, come ogni anno, la stagione internazionale della moda.
Conto alla rovescia, dunque, per il taglio del nastro del 13 gennaio, quando negli spazi della Fortezza da Basso aprirà i battenti (fino al 16) la 75° edizione della kermesse. Come sempre la manifestazione tenterà di dare un ampio panorama delle proposte per la moda maschile, dalle varianti più classiche e formali alle sperimentazioni più ardite del casual e dello streetwear. Un mix delle due anime che si ritrova proprio nelle collezioni della guest star di questa edizione, Thom Brown, lo stilista newyorkese che ha reinventato le proporzioni e le regole dell'eleganza maschile urbana e contemporanea.
Quasi 700 gli espositori di questa edizione che, come d'abitudine, propone un calendario fittissimo di eventi, presentazioni e anteprime che si susseguono nei quattro giorni della manifestazione.
Tra i momenti più attesi: il lancio di Homme Deux, linea sartoriale di Comme des Garçons, il debutto di Francesco Scognamiglio come direttore creativo della linea Fashion di Allegri e la presentazione della linea uomo del denim griffato J Brand.
Riflettori puntati anche sui giovani e talentuosi designer emergenti, provenienti da tutto il mondo, che si affacciano, con le loro prove ricche di estro e di sorpresa, negli spazi di New Beat(s).
Si rinnova poi il piacevole appuntamento con le occasioni di riflessione sulla moda contemporanea, ospitate dalla Stazione Leopolda, grazie alla grande mostra Workwear - lavoro, moda, seduzione, curata da Oliviero Toscani e Olivier Saillard, dedicata alle contaminazioni tra il mondo della moda e quello dell'abbigliamento da lavoro.

articoli precedenti

aggiungi un commento