VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Luisa Via Roma

adidas da Luisa Via Roma


14.01.2009

Felice Limosani:
«Penso ancora a quelle sneaker in limited edition...»

Come tutte le sue opere, Liquid Story vuole emozionare il pubblico. Anche attraverso l'uso del web

di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (34 voti)
Certamente sono i brand a scegliere Felice Limosani per farsi "raccontare". Ma anche tu, in un  certo senso, "selezioni" i tuoi committenti?
«Amore e matrimonio vanno assieme, giusto? La scelta è sempre comune, quanto il percorso che poi si compie. Di certo, prima di arrivare all'altare devo poter vedere ad occhi aperti uno story work così ammaliante da far persino dimenticare il motivo per cui il lavoro stesso viene realizzato. Quando si arriva a una visione magica condivisa, il gioco diventa un desiderio comune».

Dici nel tuo sito: "le persone vogliono essere coinvolte, stupite, emozionate da storie ed esperienze che fanno innamorare". Le tue installazioni aspirano a ciò. Tu quando ti sei emozionato, l'ultima volta? Cosa ti fa innamorare?
«Chi di noi non desidera essere stupito, coinvolto ed emozionato da storie che fanno innamorare? Perchè un bimbo non va a letto senza chiedere che gli si racconti una storia? Vivere è un'emozione contagiosa, un ingranaggio che ti fa innamorare... Le mie installazioni sono come quando sei in macchina. Guidi guardando avanti e non certo nello specchietto retrovisore. Se non per una controllatina...».

In questo progetto è coinvolto anche il web?
«Tutto quello che ha una narrazione visiva, concettuale ed estetica trova spontaneamente il suo habitat naturale nel web. Questo è lo spirito con cui nel 2003 cominciai a occuparmi del concept e dell'estetica di luisaviaroma.com, che oggi è una piattaforma e-commerce che non ha più bisogno di me, perchè vive e pulsa attraverso le 500mila persone che ogni mese si connettono avidi di moda e di storie speciali. Come questa».

Hai un ricordo personale o un aneddoto legato ad adidas?
«Ricordo ancora quella volta che ero in uno dei negozi più rinomati di sneaker in edizioni limitate, a New York. Tra tutte, mi sono innamorato proprio di un paio di adidas. Sfortunatamente erano così originali da essere andate a ruba. Non sono mai più riuscito a trovarle, e ancora le desidero!».

articoli precedenti

aggiungi un commento