VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Giambattista Valli pre-collezione AI 09/10

Giambattista Valli pre-collezione AI 09/10


15.01.2009

Giambattista Valli:
«Il mio stile:
un classico sorprendente»

Il guardaroba della "donna Valli" si sta ampliando: accessori e pellicce, ma anche abiti da sposa e cellulari. E, in futuro, forse anche una linea di menswear

Leggi il profilo di Giambattista Valli
Guarda la pre-collezione AI 09/10 di Giambattista Valli

di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (5 voti)
A Pitti è inevitabile parlare di menswear. Rientra nei tuoi progetti o nei tuoi desideri?
«L'uomo per me è molto importante, ma al momento solo come sguardo all'interno della mia collezione donna. Vestirsi è legato a una forma di generosità, curare il proprio aspetto è un gesto dedicato a qualcuno che esiste, o che ancora non esiste e forse ci sarà.
Quando creo una collezione, immagino lo sguardo dell'uomo che si troverà di fronte a quella donna. Immagino la sorpresa che potrà scaturire in lui, o anche il piccolo incubo che potrà vivere. Perché spesso noi creativi possiamo creare anche quelli.
Il mio guardaroba si sta ampliando attraverso gli accessori, le pellicce... ma sicuramente un giorno cercherà di capire anche chi è quest'uomo».

A proposito: realizzi da poco anche una Wedding Collection.
«Molte amiche - tra le quali Clementina Montezemolo - mi hanno chiesto di disegnare un abito per il loro matrimonio. Ho pensato di prendere i party-dress  capostipite del mio stile e di trasformarli, semplicemente realizzandoli in colore avorio - in abiti da sposa. In realtà la wedding collection propone anche una serie di colori della collezione, grazie ai quali la sposa può decidere di vestirsi anche in rosa, viola o nero... Quello che è piaciuto di questa collezione è il suo senso di gioco, di fantasia, di moda».
 
Tempo fa hai firmato anche un cellulare Nokia. Cosa immagini di poter disegnare, in futuro? 
«Per un marchio è importante prima di tutto riuscire a definire uno stile. Poi, lo si può applicare a tutto, agli interni di un automobile così come a un sacco a pelo. Il cellulare era divertente, perchè è diventato un vero accessorio al pari di borse e scarpe».

Un filo di perle è l'accessorio più distintivo del tuo look...
«Mi piacciono molto i gioielli. Questo è appartenuto ad un Maharaja, e ho iniziato ad indossarlo quando ho cominciato a sfilare: è diventato il mio simbolo, ma non intenzionalmente. Volendo, lo si può considerare è un po' la sintesi del mio stile: prendo sempre qualcosa di molto classico e cerco di declinarlo in modo sorprendente, inatteso».

articoli precedenti

aggiungi un commento