VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Francesco Scognamiglio per Allegri

Sopra: Francesco Scognamiglio. Sotto: 010109 a Allegri


22.01.2009

Francesco Scognamiglio:
«Debutto con l'uomo deluxe»

Si chiama 010109 a Allegri la collezione disegnata da Francesco Scognamiglio per la storica azienda fiorentina: 15 capi couture per l'AI 09/10 presentati a Pitti solo pochi giorni fa

Leggi il profilo di Francesco Scognamiglio
Guarda la sfilata donna PE09 di Francesco Scognamiglio

di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (8 voti)
Dettagli preziosi in coccodrillo, bordi in marmotta, zip dorate, mantelle ricamate e vestaglie da camera con strascico. La sorpresa è che si tratta di una collezione maschile. La prima in assoluto per il designer napoletano amato (e indossato) anche da Madonna.

Un debutto, dunque...

«E' stato un mio desiderio per tanti anni. Una grande sfida. Ma devo dire che ho trovato molto facile esprimere quello che è il mio concetto di eleganza su un corpo maschile».

Nel disegnare questa collezione, aveva dei diktat da rispettare rigorosamente?
«Non mi sono stati imposti limiti, nè - tanto meno - me ne sono imposti io. Semplicemente, ho moderato e modulato dei codici estetici dell'abbigliamento maschile portandoli a una nuova attualità. Una super-eleganza pensata per un uomo raffinato ed esigente, che ha bisogno di rinnovare il proprio guardaroba».

Ha qualche nome in mente?. Addosso a quale star vorrebbe vedere uno dei capi 010109 a Allegri?
«A Vincent Cassel. Anche al grande Antonio De Curtis, ovvero Totò, se fosse ancora vivo».

La sua donna è estremamente sofisticata. Eppure ha deciso di esordire nel menswear con un marchio come Allegri, conosciuto per il suo stile decisamente casual.
«Allegri, nel suo percorso storico, ha imposto dei canoni di classicità ben precisi. Negli anni li hanno interpretati Armani, Margiela, Viktor & Rolf. Ora tocca a me: io ho provato a rivisitare la tradizione di Allegri in modo contemporaneo e soprattutto iperlussuoso».


L'intervista continua >>

articoli precedenti

aggiungi un commento