VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
010109 a Allegri

Un'uscita della sfilata 010109 a Allegri


22.01.2009

Francesco Scognamiglio: «Sono gli accessori
il segreto dell'eleganza»

Anche di quella maschile. Una cintura giusta può dare nuova vita al più banale dei capi. E nel futuro, sempre più voglia di menswear...

Leggi il profilo di Francesco Scognamiglio
Guarda la sfilata PE09 di Francesco Scognamiglio

di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (8 voti)
Lei è considerato un giovane stilista, anche se alle spalle ha una carriera invidiabile. Quale consiglio darebbe a chi tenta di affacciarsi nell'industria della moda?
«Oggi emergere è molto difficile, soprattutto in Italia, e credo lo sarà sempre di più. Per farcela c'è bisogno di molto carattere. L'unico consiglio che posso dare è quello di intraprendere la carriera con una visione a 360 gradi di questo mestiere. Non bisogna solo voler disegnare e fare i "creativi": è fondamentale individuare in se stessi un'estetica che possa dettare legge all'interno del mondo della "comunicazione moda"».

In una recente intervista Dolce e Gabbana parlano di lei come di uno dei talenti emergenti da tenere d'occhio. Lei quali stilisti o quali griffe apprezza?
«Tutti e nessuno. Mi interessa carpire l'evoluzione, il percorso che tutti gli stilisti fanno. E la storia che tracciano».

A quali pezzi del suo guardaroba personale tiene di più?
«Agli accessori. Come dimostro anche nella collezione per Allegri, una cintura di coccodrillo può rendere lussuoso persino un capo apparentemente semplice, come un classico trench».

Sembra entusiasta di questa esperienza...
«Per me si è trattato di un grandissimo esordio, e sono certo si tratti solo dell'inzio una grande avventura».

Le sta forse venendo voglia di creare una linea "Francesco Scognamiglio menswear"?
«La voglia c'è già da un po' di tempo. Credo che a breve questo sogno si realizzerà».

articoli precedenti

aggiungi un commento