VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Parigi Haute Couture PE 09

Parigi


26.01.2009

Haute Couture,
sfila a Parigi la PE 2009

Dalla A di Alexis Mabille... alla V di Valentino. Si tagliano oggi i nastri di partenza della tre giorni di Haute Couture parigina.
Su Style.it sfilate e presentazioni in tempo reale.

Guarda tutte le sfilate e le presentazioni Haute Couture PE 09 >

Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Sfila a Parigi - e in contemporanea su Style.it - l'Haute Couture PE 2009. Negli scenari più suggestivi della Ville Lumière, i grandi couturier che hanno fatto la storia della moda così come i più giovani talenti del fashion system presentano, a partire da oggi, le loro creazioni per l'imminente Primavera/Estate 2009.

Trattandosi di Alta Moda, è lecito aspettarsi il massimo della preziosità e del lusso, pezzi unici, lavorazioni sofisticate (e cartellini con molti, molti zeri), capi insomma destinati a pochissime, fortunate, donne in tutto il mondo. E non cadiamo in un fantasioso luogo comune se pensiamo a principesse arabe o mogli di magnati russi. La crisi si fa sentire, e non solo perchè nelle front row delle sfilate parigine si vedono sempre meno europee e sempre pià indiane, cinesi o russe.
Per questa edizione molti stilisti hanno deciso di evitare la costosa messa in scena della sfilata, privilegiando più sobrie (e meno dispendiose) presentazioni: è il caso - tra i tanti - della Maison Martin Margiela, di Anne Valérie Hash, di Boudicca (che presenterà la sua collezione online) e dell'italiano Maurizio Galante.

La moda italiana sarà comunque ben rappresentata da Giorgio Armani, che sfilerà oggi la sua linea Privè, da Riccardo Tisci, che porterà in passerella domani la collezione disegnata per Givenchy, e da Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, i due neo direttori creativi di Valentino, che debuttano nel nuovo incarico mercoledì, nell'attesissimo show che darà un'idea di quello che sarà il futuro della maison dopo la discussa parentesi Alessandra Facchinetti.
Non mancheranno l'appuntamento, ovviamente, i big della moda francese, da Chanel a Christian Dior, da Lacroix a Jean Paul Gaultier.

articoli precedenti

aggiungi un commento