VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Sopra Renzo Rosso con Viktor Horsting e Rolf Snoeren. Sotto un outfit Viktor&Rolf AI 09/10


10.03.2009

Renzo Rosso: «Viktor & Rolf, al top in meno di cinque anni»

Debutta in passerella a Parigi il nuovo corso della griffe. I due designer visionari della scena fashion presentano la loro prima collezione interamente prodotta da Staff International

Guarda la sfilata Viktor&Rolf AI 09/10

Di Enrico Maria Albamonte

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Stabilità è la parola chiave per i due stilisti che tornano alla solidità del classico con accenti surreali e che dalla nuova gestione Made in Italy di Rosso si aspettano opportunità di crescita come il rilancio e il rafforzamento del business del ready to wear e degli accessori nonché l'apertura di nuovi negozi nel mondo. Abbiamo chiesto alcuni commenti a caldo a Renzo Rosso sul presente e sul futuro del marchio.

Quali sono i punti di forza dello stile dei due designers?
Ammiro molto l'elaborazione dei tagli e la loro creatività che non indulge mai al passato se non concettualmnte mentre ha una grande proiezione sulla contemporaneità e sul futuro.

Qual è l'aspetto che tenterete di migliorare?
Sicuramente l'assortimento e lo sviluppo di un vero campionario che prima della nostra acquisizione il marchio ignorava. Prima il loro successo si basava su singoli pezzi, ora invece puntiamo a creare anche una diversificazione per fasce di prezzo, in modo da "democratizzare" il loro approccio al lusso.

Un occhio allo stile e l'altro al business: lascerete ai due stilisti la loro libertà creativa?
Sicuramente. A loro mettiamo a disposizione le nostre strutture produttive e distributive.

Dove viene prodotta la collezione?
Al 70 per cento nei laboratori della Staff International dislocati nel Nord Est del bel paese mentre per il resto ci avvaliamo di fabbriche situate nel Centro-Sud. In ogni caso il prodotto è rigorosamente Made in Italy.

Si può già parlare secondo Lei di un bestseller Viktor&Rolf?
Direi che il loro asset è un total look dedicato a una donna raffinata ed elegante, mai volgare, e senza età perché oggi ciò che conta è il lifestyle e non l'età anagrafica.

Quali sono i mercati chiave per questa etichetta?
Indubbiamente l'Italia, il Giappone, la Francia, gli Stati Uniti e Dubai sono le aree privilegiate in cui posizionare questa linea. E i più prestigiosi compratori, plurimarca e department stores, non hanno tradito le nostre aspettative acquistando in blocco la collezione.

Quanto ci vorrà per rendere il marchio redditizio?
Per far tornare in attivo Martin Margiela abbiamo lavorato cinque anni. E sulla scorta della nostra precedente esperienza, per Viktor & Rolf impiegheremo anche meno.

Pensa di internalizzare le produzioni esterne di accessori?
Al momento siamo concentrati sul prêt-à-porter e va bene così. Le scarpe continueranno a essere prodotte da Iris e gli accessori in seta da Mantero. Poi si vedrà.

articoli precedenti

aggiungi un commento