VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Gabriele Colangelo

Gabriele Colagelo


03.04.2009

Gabriele Colangelo:
«La mia moda? Forma e dettaglio»

Conquista i grandi nomi del giornalismo di moda, ma il giovane stilista, scoperto al concorso di Vogue Italia e AltaRoma, resta con i piedi per terra e definisce il suo percorso "appena avviato"

Guarda la sfilata PE09 di Gabriele Colangelo

Guarda la sfilata AI 09/10 di Gabriele Colangelo

Di Simona Scacheri

VOTA [ 12345 ] (4 voti)
Da Who's on Next a Milano Moda Donna. Che cosa è cambiato?
«Ho potuto concentrarmi di più sulla mia collezione personale e cercare di consolidare quanto costruito fino ad ora. L'attenzione dei media è cresciuta, ho trovato un partner per la distribuzione: il concorso è stato un trampolino di lancio, ora sta a me fare il salto».

E sotto il profilo personale?
«Sono sempre più motivato, credo ancora di più in questo sogno».

Si vocifera che anche Anna Wintour abbia notato il tuo lavoro. Semplici rumors?
«Ho conosciuto Mr. André Leon Talley (editor at large di Vogue America, NdR) al concorso Who's on the Next e ho iniziato con lui una corrispondenza via mail. A fine mese ho in programma un viaggio a New York per un servizio di Vogue America».

Come trovi l'ispirazione per le tue collezioni?
«Dal mio background culturale. Seguo un metodo "filologico": imposto le collezioni su un tema specifico che traggo dall'arte, da un libro o da un viaggio, scegliendo alcuni spunti che poi trasferisco negli abiti che sto disegnando».

La tua ispirazione per la collezione AI 09/10?
«E' stata duplice. Da un lato l'artista scozzese Sian Bowen: il tratto distintivo della sua opera è un particolare tratteggio, che ho trasportato sui miei capi. Dall'altro Madame Gres, che viene evocata soprattutto nei plissé».

L'accessorio must dell'AI 09/10?
«La cintura impunturata a punto mosca».

Il capo must dell'AI 09/10?
«Un cappotto blu monopetto di forma maschile che passa dal tessuto alla pelliccia grazie a una particolare tecnica che unisce le due lavorazioni».

Il tuo feticcio di moda?
«Più che un capo sono dei colori: il tortora o il grigio, che rimangono sempre alla base dei miei cromatismi. La mia moda è fatta di dettagli, di grande studio delle forme, senza che ci sia mai qualcosa di esibito o urlato».

articoli precedenti

aggiungi un commento