VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Derek Lam AI 09/10

Derek Lam AI 09/10. Foto: Firstview.


12.06.2009

Derek Lam: «L'eleganza
è una questione di pelle»

La passionalità italiana e il mistero orientale: ecco cosa affascina e ispira lo stilista che disegna anche per l'italianissimo marchio Tod's

Di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (4 voti)
Come sta procedendo la tua collaborazione con Tod's?
«In modo molto soddisfacente».

Che cosa pensi dell'eleganza italiana?
«Quando penso allo stile e alla filosofia di vita italiani mi vengono subito in mente le parole "passione" e "appassionato". Gli italiani hanno saputo creare con passione opere d'arte davvero ispirate. Lo stesso vale per la moda, l'architettura e il cibo. Senza gli italiani e senza la loro creatività il mondo sarebbe meno... insomma, si può immaginare una vita senza pasta? Basta!»

Come definiresti in tre parole il tuo stile?
«Semplicità, sensualità, piacevolezza».

E la tua carriera?
«Soddisfacente, sorprendente... un piacere».

Le tue aspirazioni?
«La semplicità, la qualità, la creazione di puro piacere, una parola ricorrente».

La tua personalità?
«Sono un ottimista, sempre felice».

L'estate sta entrando nel vivo. In genere, sembra più difficile essere eleganti in questa stagione... Hai qualche suggerimento per essere stylish anche sotto il sole?
«Prendersi cura della propria pelle. Con una pelle sana e bella puoi stare nuda in spiaggia ed essere elegantissima».

Le tue origini sono cinesi, e dal '94 al '98 hai lavorato e vissuto ad Hong Kong. Cosa c'è di orientale nel tuo stile? E come credi che l'Estremo Oriente influenzi, in genere, la moda di oggi?
«Lo stile orientale è sussurrato, sensuale, sempre un po' misterioso. In questo momento, in Asia si avverte un fortissimo desiderio di moda occidentale, ma credo che le cose cambieranno molto presto: penso che le donne dell'Est inizieranno a desiderare una moda che esprima la sensibilità orientale più moderna, piuttosto che una moda che imiti malamente ciò che arriva da Occidente».

articoli precedenti

aggiungi un commento