VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Proenza Schouler

Un modello Proenza Schouler della Pre-coll AI 09/10, già nelle boutique.


17.06.2009

Proenza Schouler: «Siate belle, ma in modo sottile»

L'eleganza intellettuale e sofisticata del brand alla conquista delle donne italiane. Di quelle che amano una femminilità non sfacciata...

di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
Che cosa pensate dell'eleganza italiana?
«In nessun posto al mondo la sartorialità è capace di trovare un'espressione così elegante come in Italia».

Il vostro stile è tipicamente americano. Siete d'accordo con questa affermazione?
«Non esattamente. Le cose che possono ispirarci arrivano da qualsiasi parte del mondo, e anche le nostre esperienze lavorative - ma non solo - sono maturate anche al di fuori degli Usa. Anche se riteniamo di avere nel nostro dna molte caratteristiche profondamente americane, ci piace considerarci piuttosto internazionali». 

E come pensate che la vostra moda possa essere interpretata dalle donne italiane?
«Le donne italiane sono molto belle e molto femminili, due fra le qualità migliori dell'essere donna. Se una donna si sente davvero così, non c'è bisogno che lo esibisca, perchè può dimostrare la propria bellezza e la propria femminilità anche in modo sottile, ma sicuro di sè. La nostra moda piace certamente a questo tipo di donna: sexy, femminile, bella... ma in modo quasi sussurrato».

Siamo nel 2059. Come concludereste questa frase: "Proenza Schouler: erano grandi perchè..."?
«Facevano in modo che tutti guardassero le cose (e pensassero ad esse) una seconda volta».

articoli precedenti

aggiungi un commento