VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Iuav

Foto: Courtesy IUAV


06.07.2009

Saggi (glam) di fine anno

Fine anno accademico per gli istituti di moda più prestigiosi d'Italia. Salgono on the catwalk le creazioni degli studenti neodiplomati. Le future star del made in Italy.

Di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (12 voti)
E' qui che si formano, maturano, plasmano il proprio gusto e il proprio stile quelli che diventeranno i protagonisti della moda italiana e internazionale di domani.
Tra le (tante) eccellenze che l'Italia può ancora vantare, ci sono anche le Scuole di moda e design.

A Milano ci sono gli storci Istituto Marangoni e Istituto Europeo di Design (IED), che da decenni sfornano talenti divenuti poi players di primo piano sulla ribalta della creatività internazionale.
A Treviso, invece, si è imposto in una manciata di anni il corso di Laurea in Design della Moda dell'Università Iuav di Venezia.  

Caso vuole che i 3 istituti abbiano scelto il 2 luglio scorso come data per la presentazione dei "frutti" dei loro studenti neodiplomati. In passerella, quindi, un "saggio" di fine anno, un "assaggio" della moda di domani. Ingredienti comuni alle tre passerelle: ricerca, sperimentazione, fantasia e voglia di stupire.

articoli precedenti

aggiungi un commento