VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
IED Milano

Maria Caterina Veneselli/Chiara Berva


07.07.2009

Istituto Europeo di Design

Ventitrè collezioni per 31 studenti. In passerella a Milano Graduates 2009 - Fashion Show: i migliori abiti ideati e realizzati dai diplomati dell'anno accademico 08/09

Di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (12 voti)
TAGS: IED, scuole, moda
Sono i neodiplomati dei Corsi di Fashion Design e Textile Design di IED Moda Lab i protagonisti indiscussi della pedana del Teatro IED di via Pompeo Leoni, a Milano. Vengono da tutto il mondo e scelgono il prestigio che un nome storico come Istituto Europeo del Design sa garantire da più di 40 anni. Un prestigio che nel corso dei decenni si è espanso a macchia d'olio, trasformando l'Istituto in un vero e proprio network internazionale che oggi può vantare sedi anche a Roma, Torino, Venezia, Madrid, Barcellona e San Paolo del Brasile.   

Che il percorso didattico triennale di IED sia davvero di alto profilo è dimostrato dalla varietà e ricchezza delle proposte fatte sfilare dai neodiplomati, che hanno ideato vere e proprie minicollezioni per l'Autunno/inverno, spesso da donna ma - e fa piacere sottolinearne il grado di originalità - anche da uomo.

Ad aprire lo show (dedicato a Pina Bausch) un'accattivante preview del progetto editoriale The Book About Us: il libro sarà una sorta di annuario 2008/09 dell'Istituto, un percorso per immagini, disegni e parole dell'anno accademico vissuto dagli studenti, nei cui lavori si riflette - come in uno specchio - la filosofia vincente di IED. In libreria il prossimo settembre.
Ad applaudire in prima fila anche Marco Zanini, ora direttore creativo di Rochas: quasi un esempio per i  giovani designer in passerella di come il talento e la professionalità siano doti ineluttabili per agguantare il successo. Doti innate, che una buona scuola può coltivare e valorizzare.     

articoli precedenti

aggiungi un commento