VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Giorgio Armani

Giorgio Armani PE 09. Foto Firstview


23.09.2009

Milano, moda per tutti

Sfilate PE 2010: dopo New York e Londra, scende finalmente in campo (o, meglio, sale finalmente in passerella) Milano. Con una novità: la moda in piazza

di Federico Rocca

VOTA [ 12345 ] (2 voti)
Novantasette sfilate e oltre 100 presentazioni: importante come di consueto il calendario ufficiale della kermesse meneghina, che si apre oggi - tra l'altro - con la sfilata collettiva dei giovani dell'Incubatore della Moda, la cui madrina in passerella sarà l'attrice Serena Autieri.
Ma non sarà solo per i fashion show on the catwalk che questa edizione di Milano Moda Donna si farà ricordare. Il mondo della moda sembra deciso a sacrificare un po' della sua aura di inaccessibilità, per considerare seriamente l'opportunità di avvicinarsi davvero alla gente, a tutta la gente. Prova concreta di questa volontà è stata la Vogue Fashion's Night Out. Conferma della riuscita dell'operazione, lo straordinario successo che l'idea ha riscosso.

Cavalca la tendenza della "democratizzazione" della moda il marchio giovane C'N'C di casa Costume National, che per la sua sfilata ha scelto una location davvero unica: non una sala chiusa e protetta dalla security, ma lo spazio aperto e pubblico di Piazza Duomo. Giovedì 24 settembre Ennio Capasa regalerà a tutti non solo l'energia delle sue creazioni, ma un vero e proprio spettacolo nato in collaborazione con Giovanni Terzi, assessore alla moda del Comune di Milano. Sul palco, per la regia di Marco Balich ("sua" anche la cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Torino del 2006), si alterneranno l'etoile Eleonora Abbagnato, il gruppo The Kills, il regista Paolo Sorrentino...

Ma la moda invaderà pacificamente la città anche con un lungo elenco di altri eventi, e non solamente con il tanto odiato traffico che i fashion show nei quattro angoli della città possono generare.
L'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano è l'artefice e il promotore di La cultura è di moda, programma di eventi gratuiti che porteranno le mille sfaccettature dell'universo moda nel cuore della città nel corso dell'intera settimana, a portata di mano di tutti i milanesi.

Martedì 22 settembre al Cinema Gnomo proiezione del biopic Coco avant Chanel. Ancora cinema sabato 26 e domenica 27, questa volta al Museo d'Arte Contemporanea di via Sant'Andrea, rispettivamente con Valentino, The Last Emperor e Appunti di viaggio su moda e città di Wim Wenders.
Mercoledì 23 settembre a Palazzo della Ragione si inaugurerà la mostra, curata da Germano Celant, Maschere e Spettri: 40 scatti inediti di Giovanni Gastel, tra le più riconosciute punte di diamante della fotografia di moda internazionale.
Ancora un vernissage giovedì 24 settembre: a Palazzo Dugnani si apre la mostra Scritture silenziose, promossa dal Comune di Milano e dall'Espace Culturel Louis Vuitton. Quindici artisti di fama mondiale interpretano la scrittura Rongo Rongo dell'Isola di Pasqua.
Più "pop" l'evento che ancora il 24 - a seguire lo show di C'N'C - animerà la piazzetta Reale: Tribute to Fashion. Otto brand italiani disegnati da stiliste donne (Alberta Ferretti, Blumarine, Etro, Fendi, Marni, Missoni, Moschino e Versace) reinterpreteranno la leggendaria bottiglia Coca-Cola: le loro originali creazioni saranno messe all'asta per la raccolta di fondi a favore dell'Abruzzo. Dal giorno successivo le colorate bottiglie Coca Cola rallegreranno le vie della città, mentre Fashion & the City - Tribute to Fashion sarà il titolo della mostra all'aria aperta organizzata dal Comune di Milano e Coca-Cola Italia e allestita fino al 4 ottobre.
Spazio anche per arte, teatro e cultura. Il 28 settembre: apertura al pubblico per La Pietà Rondinini di Michelangelo e Ti prego amor mio resisti!, percorso teatrale-sensoriale in scena alla Casa-museo Bagatti Valsecch.
Il 29, infine, incontro dibattito con Gillo Dorfles, negli spazi dell'Associazione via della Spiga, in via della Spiga: riflessioni e pensieri a partire dal suo scritto La nuova moda della moda.

articoli precedenti

aggiungi un commento