VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Sfoglia la photogallery

Sfoglia la photogallery

ENEL
"Per l'ambiente abbiamo un piano: non lasciare traccia"

NON CAMBIARE IL MONDO!
Il mondo nuovo? È quello che non cambierà.
La ricerca di soluzioni per ridurre l'impatto ambientale e le emissioni di CO2 (ritenute le principali responsabili dell'effetto serra) è per Enel un piano concreto e reale, che si basa su grandi sfide:
le fonti rinnovabili di energia,
l'efficienza energetica,
la generazione distribuita,
le «emissioni zero»,
la frontiera dell'idrogeno. 
  
Prova la dieta CO2: fa bene alla Terra!
La sensibilità verso il tema ambientale e la battaglia per l'abbattimento della CO2 sono in aumento anche in Italia. Enel ha creato uno spazio web tutto dedicato alla Dieta CO2 e al peso della nostra «impronta ecologica»: online trovi l'eco-calcolatore della CO2, per sommare la quantità di emissioni di anidride carbonica legate alle azioni quotidiane, permettendo di «bilanciarle» per danneggiare meno l'ambiente.
Leggi tutte le notizie sulla dieta CO2 sul nuovo sito www.ecodieta.it
 
Cattura la CO2: è una missione possibile!
Nel caso delle emissioni di CO2 nell'ambiente l'obiettivo è arrivare a zero. L'impegno di Enel per ridurle in maniera sostanziale è attivo già dal 2003. Al piano per abbattere le emissioni si aggiunge la ricerca di nuove soluzioni, anche se ancora a lungo, il ricorso a combustibili fossili sarà inevitabile. Ma non è detto che si dovrà rilasciare CO2 nell'aria: lo studio di centrali «senza camino» è già realtà nei progetti CCS (Carbon Capture and Sequestration), a cui Enel partecipa.
 
Comportati correttamente: l'energia migliore sei tu!
Un uso intelligente e consapevole dell'energia è un'importante «fonte rinnovabile» di cui disponiamo tutti: comportamenti corretti di risparmio energetico potrebbero da soli ridurre fino al 30% le emissioni di CO2 nell'atmosfera. Enel ha destinato una grande parte dei suoi investimenti all'aumento della potenza delle fonti rinnovabili di energia geotermica, eolica, idroelettrica e fotovoltaica.
 
Diventa produttore di energia: i vantaggi sono tanti!
Chi, per esempio, investe in un impianto fotovoltaico casalingo (trasforma l'energia solare in energia elettrica), può abbattere i costi per almeno 20/25 anni. E si può realizzare in una casa privata, in un condominio o in un'azienda. Basta rivolgersi a una società specializzata nella progettazione e realizzazione di impianti. Nel caso del vento, invece, si può installare una pala eolica di dimensioni ridotte: è il «minieolico».
Tutte le informazioni su fotovoltaico ed eolico su  www.enelsi.it 
  
COMINCIA LA DIETA CO2!
Hai spento il Led?
Prova a contare i led, quelle lucine rosse o verdi che su tv, computer, decoder e altri oggetti elettronici indicano la modalità «stand by»: in una casa italiana sono in media 50. Potrebbero sembrare spenti, in realtà continuano ad assorbire energia che, oltre a far lievitare la bolletta, aumenta la quantità di emissioni di CO2, ovvero il valore dell'anidride carbonica emessa nell'ambiente per le attività personali, già abbondanti nella giornata di ognuno.
Per calcolare il tua dieta C02 clicca sul sito: www.ecodieta.it
 
La dieta CO2 è cominciata!
Hai spento il led?
 
ENEL
L'ENERGIA CHE TI ASCOLTA
Torna il 26 novembre per scoprire la seconda puntata

1 2 3 4 5