VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

ENEL
IL CONSUMO INTELLIGENTE MIGLIORA LA FESTA
Che si accendano le luci! Senza aumentare il «costo» per l'ambiente!

Se la tua idea, per il Natale che viene, è decorare l'abete del salotto con candele accese o lanterne a olio, sei fuori strada: il ricorso alla fiamma (oltre a mettere a rischio la sicurezza di tutto il condominio) non è il modo giusto per salvaguardare le risorse del Pianeta durante le Feste.
Basti pensare che l'albero di Natale più famoso del mondo, quello di Rockfeller Center, a New York, dall'anno scorso è alimentato con 30.000 luci led invece che dalle tradizionali lampadine. Questo nel 2007 ha ridotto il consumo di energia di oltre la metà: da 3.510 a 1.297kw/h al giorno (circa l'equivalente del consumo medio di una casa di 600 mq). Con l'aggiunta di 365 pannelli fotovoltaici per l'energia solare sul tetto, il famoso building americano è un esempio di consumo consapevole.
Come l'Albero di Natale di Gubbio, il più grande del mondo (alto 600 metri, largo 300!), alimentato da Enel con energia certificata RECS, il sistema internazionale di certificazione istituito per finanziare lo sviluppo delle fonti rinnovabili.
 
 
01
Alberi che salvano gli alberi
Per Natale, cambia le lampadine.
Quanto tempo occorre per cambiare una lampadina? Circa 18 secondi, secondo uno studio Usa. Tempo prezioso per il futuro delle risorse: se sostituisci i tradizionali bulbi a incandescenza con lampadine fluorescenti a basso consumo, a parità di luce emessa assorbiranno una potenza di 5 volte inferiore e dureranno 10 volte di più.
Per esempio: usa 5 lampadine a basso consumo da 16 W al posto di 5 tradizionali da 60W per 5 ore al giorno e risparmierai alla Terra ben 250 kg ci CO2 l'anno.
 
 
02
Che cosa fai, parti?
Puoi ridurre le emissioni, anche quando non ci sei.
Il primo passo per cominciare una «dieta» che ti fa pesare meno sull'ambiente, è conoscere il «costo» in termini di emissioni di CO2 dei gesti quotidiani.
Sul sito di Enel www.ecodieta.it, cliccando su «Visita la casa» puoi calcolare i valori di CO2 legati all'uso di ogni oggetto muovendoti in una casa virtuale.
Per esempio: evitando di lasciare accese inutilmente per un'ora 4 lampadine da 60W si può evitare l'emissione di circa 70 kg di CO2 l'anno.
 
 
COMINCIA LA DIETA CO2!
È facile come lavarsi le mani!
Produce più CO2 fare il bagno o la doccia?
Per asciugarti le mani meglio una salvietta di carta o l'hand dryer elettrico?
Lavare i piatti a mano fa consumare più acqua ed energia che usare la lavapiatti?
La risposta a questi tre quesiti è che la doccia fa risparmiare fino a 5 volte le emissioni di CO2 rispetto alla vasca; usare l'hand dryer riduce di ben 3 volte la produzione personale di CO2 e la lavapiatti consuma meno acqua delle tue mani.
Con piccoli accorgimenti e scelte oculate (che non cambiano la qualità della tua vita), puoi fare molto per contrastare i cambiamenti climatici.  Ti sorprenderà vedere quanto possa essere facile contribuire a non cambiare il nostro pianeta!
 
Per riequilibrare la tua dieta CO2 seguendo piccole regole clicca sul sito: www.ecodieta.it
 
La dieta CO2 è cominciata!
Facile come bere un bicchiere d'acqua!
 
ENEL
L'ENERGIA CHE TI ASCOLTA
Torna il 17 dicembre per scoprire la quinta puntata

1 2 3 4 5