VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Madonna, foto © kikapress

sondaggio

Come giudichi Madonna?

Geniale
Provocatoria
Astuta
Sopravvalutata
Un cattivo esempio

Madonna: «Non mi lamenterò più»

«Mentre stai lì, stesa, a guardare il soffitto, prometti a Dio: non mi deprimerò mai più senza motivo, non sarò mai più ingrata, non mi lamenterò più». Madonna racconta a Vanity Fair come ha affrontato la brutta caduta da cavallo la scorsa estate e del suo rapporto con i figli

di Denis Ferrara, da Vanity Fair n. 31/2006

VOTA [ 12345 ] (1 voto)

Ha mantenuto queste promesse?
«Beh, ci ho provato (ride). Ma ci provavo anche prima dell'incidente. Quello che è cambiato è che oggi ho una nuova consapevolezza, e una nuova gratitudine, per la possibilità che mi viene data di fare quello che faccio, e per questa energia. L'incidente mi ha fatto rinascere, ha aumentato il mio desiderio di comunicare con il prossimo, mi ha insegnato ad avere un atteggiamento più positivo».

Come fa a mantenersi così bene?
«Mi prendo cura di me stessa, non abuso delle mie energie. E poi, fortunatamente, ho buoni geni italiani. Alla chirurgia estetica ci penso, come tutti, e non mi sento di escluderla. Ma se la facessi non lo annuncerei certo con una conferenza stampa».

Di equitazione invece sembra non essersi stancata.
«Al contrario: dopo la caduta sono ancora più legata a questi animali. Devi fargli capire chi comanda, un tipo di rapporto che è sempre uno stimolo per me».

Sta dicendo che gli uomini della sua vita li ha trattati come cavalli?
«Lei che ne dice?».

articoli precedenti

aggiungi un commento