VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Vanessa Incontrada, foto Eugenio Recuerco


Vanessa Incontrada: «Sono stata cattiva»

Alla vigilia di un film importante,  che l'ha costretta  a guardare in faccia i traumi del suo passato, la bambina  si scopre cresciuta. «Ma non chiedetemi se ho imparato a capire  gli uomini»

di Enrica Brocardo da Vanity Fair n. 45/2006

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Il 17 novembre esce al cinema il suo nuovo film, Quale amore di Maurizio Sciarra, con Giorgio Pasotti. Considerato il tipo di storia  un'ossessione d'amore che finisce in tragedia , questo film deve averla scombussolata parecchio.
«È stata la prima volta che ho avuto un down alla fine della lavorazione. In quei due mesi avevo vissuto troppo, e troppo intensamente».

Che cosa intende per «down»?
«Sono crollata. Non avevo più voglia di lavorare, ho pensato di cambiare vita, di non fare più l'attrice. Non avevo neppure più voglia di curarmi. Io non sono esageratamente attenta al mio corpo o al modo di vestire, ma in quel periodo mi sono proprio lasciata andare: non mi lavavo più i capelli, non mi depilavo».

Sta dicendo che era depressa.
«Non parlerei di depressione per rispetto a chi soffre di questa malattia. Non so come potrei definire quel mio stato d'animo, anche perché era la prima volta che mi capitava una cosa del genere».

E come ne è uscita?
«Sono andata in ritiro».

Prego?
«Per quasi quattro mesi ho staccato da tutto, dal lavoro, da Milano, dagli amici. Non mi andava nemmeno di vedere la mia famiglia. Sono andata a vivere da sola in un paesino in Toscana. Non conoscevo nessuno e nessuno sapeva chi fossi».

Ha un fidanzato?
«Non lo so nemmeno io se in questo momento ho un fidanzato».

E i suoi ex?
«Ho fatto molte cattiverie a me stessa e a loro. La più grande nei miei confronti è stata quella di sentirmi inferiore, arrivando a comportarmi da geisha: sopporto qualunque cosa, anche un torto, purché tu mi voglia bene».

articoli precedenti

aggiungi un commento