VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Beyoncé

Beyoncé canta Listen in Dreamgirls.


15.01.2007

Beyoncé: «Voglio andare per la mia strada»

E' questo il messaggio della canzone che la pop star ha scritto a quattro mani con il compositore Henry Krieger per Dreamgirls, un progetto di cui è molto orgogliosa

VOTA [ 12345 ] (15 voti)
«Ero davvero felice quando ho fatto il provino per Dreamgirls» così racconta all'inizio dell'intervista Beyoncé Knowles.
«Sentivo che questa parte era mia e che era qualcosa, una sfida, a cui mi ero preparata in tutti i miei precedenti film».

Uno dei momenti più toccanti del film è quello in cui canti Listen...
«Già, quella canzone rappresenta un momento chiave per il mio personaggio, Deena» dice Beyoncé.
«Deena vuole far sentire la sua voce: è stanca di essere controllata e sa che vuole essere qualcosa di più di un semplice 'prodotto'. E' stato magnifico collaborare con Henry Krieger. Listen è un punto fermo. Qualcosa il cui valore resterà attuale anche tra trent'anni».

articoli precedenti

aggiungi un commento