VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Tom Cruise e Katie Holmes <I>(Foto ©Kikapress)</I>

Tom Cruise e Katie Holmes (Foto ©Kikapress)


11.07.2006

Suri Cruise esiste veramente

Per chi nutriva dubbi sull'esistenza della figlia di Tom Cruise e Katie Holmes: ecco il certificato di nascita. Mistero risolto? Quasi

di Tamara Ferrari

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
Mistero svelato. Almeno in parte. La figlia di Tom Cruise e Katie Holmes, Suri, esiste veramente. La prova? Il suo certificato di nascita (clicca qui per vederlo), ottenuto e pubblicato dal magazine on line Tmz.com, che si è attivato in seguito alle voci insistenti circa una presunta inesistenza della bambina.

La piccola, che è nata il 18 aprile, non è infatti mai stata vista da nessuno, nemmeno in fotografia. Da qui tutta una serie di interrogativi, che hanno portato qualcuno a ipotizzare persino che la gravidanza di Katie Holmes fosse finta. Non era così. Infatti la nascita della piccola è stata regolarmente registrata presso il St. John's Hospital di Los Angeles.

Mistero risolto, dunque? Non proprio. Da un attento esame del certificato, infatti, emergono nuovi interrogativi. Quali? Tanto per cominciare la nascita di Suri, annunciata il 18 aprile, è stata registrata soltanto l'8 maggio, contrariamente a quanto previsto dal regolamento interno del St. John's Hospital, secondo cui le pratiche burocratiche devono essere sbrigate entro dieci giorni.

Una fonte dell'ospedale ha spiegato che la registrazione non è stata effettuata prima perché nessun familiare della bimba ha avuto il tempo di farlo. Soltanto l'8 maggio una persona, qualificatasi come «amica di famiglia», si è recata presso gli uffici amministrativi dell'ospedale per "denunciare" la nascita di Suri Cruise. Chi era? Impossibile dirlo. La sua firma, infatti, è incomprensibile.

E non finisce qui. La dottoressa che ha firmato il certificato di nascita, Anne Heffernan, non ha mai visto la bimba. Un portavoce del St. John's Hospital ha precisato che di solito è il medico presente al parto a effettuare la registrazione della nascita, ma in questo caso non è stato così perché «nessuno l'ha richiesto». Quanto al certificato di nascita, quest'ultimo è stato preparato per consentire alla piccola Suri Cruise di ottenere il passaporto. Sul documento il nome di Katie Holmes è errato: c'è scritto Kate e non Katherine. L'«amica di famiglia» non conosceva il suo vero nome?

articoli precedenti

aggiungi un commento