VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Il castello Odescalchi a Bracciano (Roma)

Il castello Odescalchi a Bracciano (Roma)


08.11.2006

«Tom e Kat si sposano
al castello di Bracciano»

Da quando si è diffusa questa indiscrezione, il piccolo paese alle porte di Roma è stato assaltato da fotografi, fan e paparazzi. Noi ci siamo andati: ecco che cosa abbiamo scoperto

di Enzo Di Frenna

VOTA [ 12345 ] (0 voti)
Da quando si è diffusa la notizia che Tom Cruise e Katie Holmes avevano scelto di sposarsi a Bracciano, nello splendido Castello Odescalchi, il piccolo paese alle porte di Roma è in fibrillazione. Gli abitanti non parlano d'altro. I reporter dei magazine americani stanno facendo squillare in continuazione il telefono dell'Ufficio per le relazioni con il pubblico del Comune per chiedere notizie, ma gli impiegati rispondono a tutti che loro di questo matrimonio sanno «poco o nulla». «Ho provato a contattare la principessa Odescalchi, ma non ci sono ancora riuscita. L'unica cosa che posso dire è che la direzione del castello ci ha chiesto di chiudere la piazza adiacente per il 18 novembre», spiega il sindaco Patrizia Riccioni, mentre rilascia un'intervista a Sky e si concede ai fotografi dell'Ansa, Associated Press, France Press e perfino al fotografo dei vip Rino Barillari.

La gente del posto, però, dice: «Tom Cruise ha contattato la principessa Maria Pace Odescalchi per affittare la sala dei Cesari del Castello». Quest'ultimo è stato costruito nel '500 ed è stato già meta di altri matrimoni vip, come quello di Eros Ramazzotti e Michelle Hutzinger nella primavera del '98. A confermare la notizia ci sarebbe, indirettamente, anche Maurizio Conte, manager del castello, che da giorni risponde al telefono ai cronisti di mezzo mondo. «L'ho sentito dire che è proprio così», rivela una sua stretta collaboratrice.

Secondo indiscrezioni, poi, la cerimonia sarà curata da Nicolai Catering, di casa al castello, mentre la gestione organizzativa sarebbe affidata a Rita Ferrari, la "event manager" di Nicolai che ha curato, tra gli altri, il matrimonio di Sabrina Ferilli. Sembra che lo staff di Tom Cruise abbia contattato uno dei suoi più stretti collaboratori, Michele Limotta, come maitre per curare il ricevimento.

Le stanze a disposizione sono tante: c'è la sala del Pozzo, con una disponibilità di 240 posti a sedere, e quella dei Granai, con una disponibilità di 500 posti a sedere. Ma Katie Holmes avrebbe scelto la sala dei Cesari, 580 posti a sedere. E avrebbe chiesto anche 1200 fiaccole per illuminare le torri la sera delle nozze. Il costo dell'affitto del castello? Tutti i braccianesi sanno che si aggira tra i 150 mila e i 300 mila euro. Ma questo non vale per Tom Cruise, poichè, tanto per fare un esempio, soltanto gli addobbi floreali curati da una ditta di Roma, costerebbero oltre 100 mila euro. E non è neanche l'antipasto...

articoli precedenti

aggiungi un commento