VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Dario Fo ed Enrico Deaglio

Dario Fo ed Enrico Deaglio alla serata al Piccolo Teatro


07.02.2007

Dario Fo: «Il mondo è in pericolo e a nessuno importa niente»

Alla serata di presentazione del suo nuovo libro, il premio Nobel per la letteratura ha lanciato l'allarme: «La fine dei tempi sta per arrivare, non ve lo dice il Papa e allora ve lo dico io». Di Alberto Grandi

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
La voglia di capire il mondo c'è sempre. Dario Fo, 80 anni, premio Nobel per la letteratura nel 1997, nello spirito non è invecchiato. Lo ha dimostrato lunedì 5 febbraio, sul palco del Piccolo Teatro, a Milano, dove ha presentato il libro intervista, Il mondo secondo Fo (editore Guanda, 13,50 euro) scritto con la giornalista Giuseppina Manin e dove racconta la sua esperienza di vita, umana e professionale. Era presente anche Enrico Deaglio, direttore di Diario, che ha introdotto l'evento.

«Sono angosciato, nessuno si rende conto che il mondo si sta avvicinando alla fine», ha detto il premio Nobel, rifacendosi al dibattito sul surriscaldamento del pianeta che cita anche nel libro. E ha aggiunto: «Il paese più potente e produttivo, gli Usa, non ha firmato il protocollo di Kyoto. Noi italiani, come sempre, siamo tranquilli. Il Papa? Si preoccupa di spiegare come e quando fare sesso, ma non si azzarda a dire: "la fine dei tempi è giunta". Guai, se proprio la Chiesa dicesse una cosa del genere!».

Il libro, che per lo stile colloquiale in cui è scritto sembra una chiacchierata amichevole insieme al premio Nobel, non contiene solo riflessioni amare, ma anche brani di tenerezza. Come le parole di gratitudine e affetto che Dario Fo spende per la moglie, Franca Rame: «Stiamo insieme da oltre mezzo secolo, più amore di così... Non è sempre stato facile, ma ne è sempre valsa la pena».

articoli precedenti

aggiungi un commento