VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Martin Scorsese <I>(Foto Kikapress)</I>

Martin Scorsese (Foto Kikapress)

Guarda la gallery

26.02.2007

Oscar: il trionfo di Martin Scorsese

Il grande regista si è aggiudicato quattro statuette con il film The Departed. Miglior attore Forest Whitaker e miglior attrice Helen Mirren. Ecco tutti gli altri

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
«Grazie, grazie, grazie, grazie, grazie». Così un Martin Scorsese emozionatissimo ha ringraziato pubblico, cast e giuria degli Academy Awards per le quattro statuette assegnate al suo film, The Departed, per il quale ha ottenuto l'Oscar per la miglior regia e miglior film. Non era l'unico emozionato: è stata una notte di sogno e lacrime per Hollywood. E soprattutto per Scorsese, che si era avvicinato all'Oscar per sette volte, senza mai vincerlo.

«Tutti mi chiedevano quando l'avrei vinto. Me lo chiedevano in ascensore, me lo chiedeva il medico quando mi facevo le radiografie, me lo chiedevano per strada», ha detto Scorsese. E poi si è rivolto al figlio: «Ora puoi cominciare a saltare sul letto. Fai un sacco di casino in albergo». Aveva tutte le ragioni per gioire. The Departed si è aggiudicato l'Oscar oltre che miglior film e regia, anche per il montaggio e sceneggiatura non originale.

Forest Whitaker ringrazia Dio!
Se Scorsese era emozionatissimo, non era da meno Forest Whitaker, che si è aggiudicato l'Oscar come miglior attore protagonista per il film L'ultimo re di Scozia. L'attore è salito sul palco, ha preso in mano la statuetta e ha ringraziato Dio. «Per me il cinema era stare seduto sul sedile posteriore dell'auto dei miei genitori al drive-in. Un sogno impossibile per un bambino del Texas cresciuto a Los Angeles». Quindi ha tirato fuori un bigliettino dalla tasca, su cui c'era scritto, tra l'altro: «Ringrazio i miei genitori e Dio che crede in tutti noi».

Helen Mirren pensa alla regina
Il primo pensiero della miglior attrice protagonista, Helen Mirren, premiata per il film The Queen? E' andato alla regina. «Per cinquanta anni e più la Regina ha conservato la sua dignità, senso del dovere e la sua capigliatura. E ha conservato anche i suoi piedi per terra. Vorrei onorare il suo coraggio e la sua coerenza. Se non fosse per lei io non sarei qui», ha detto. Tra gli applausi.

articoli precedenti

aggiungi un commento