VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Foto di Paolo Santambrogio

Foto di Paolo Santambrogio


02.04.2007

Fernanda Lessa: «Sesso, droga. E allora?»

Dovevamo parlare del suo nuovo disco, ma proprio quella mattina si svolgeva l'ultimo atto di vallettopoli. E anche lei veniva convocata dal magistrato. Preoccupata signorina? «No, ho stappato lo champagne»

di Sara Faillaci da Vanity Fair n. 12/07

VOTA [ 12345 ] (21 voti)
...Lei era a conoscenza di questo giro? Delle ragazze che si mettevano «in vendita», del ruolo di Mora e Corona?
«Certo. Tutti lo sapevano».

Davvero con Mora non ha mai lavorato?
«Grazie al cielo non ho bisogno di lui per lavorare. E poi non esiste che io vada a cena con qualcuno per ottenere un contratto».

...Corona lo conosce?
«Certo. Ho lavorato con sua moglie Nina (Moric, ndr), sfilavamo insieme».

È mai stata coinvolta in questa storia dei ricatti ai personaggi famosi?
«Sì. Nel senso che Corona ha provato a ricattare anche me, ma gli è andata male». 

Racconti.
«Mi telefona e mi chiede dei soldi per non far uscire certe mie foto compromettenti, peraltro false. Io riattacco e poi lo richiamo, gli dico che la telefonata precedente è stata registrata, e che il ricatto è punito con sei anni di galera. Non l'ho più sentito».  

Come ha accolto la notizia del suo arresto? E, più in generale, dell'inchiesta?
«Ho stappato lo champagne. Io i soldi li ho fatti lavorando, mica come queste qui che si prostituiscono e poi fanno le splendide».

Però neanche lei, dalle intercettazioni, esce molto bene.
«Io in quell'intercettazione chiedevo solo se ce n'era o non ce n'era, di droga, non dicevo che l'avrei portata io: mica spaccio. Quello che faccio nel mio tempo libero sono affari miei. Del resto non ho mai detto di essere una santa. Ho fatto le mie esperienze: sesso, droga e rock'n roll. Ma come si dice? Chi è senza peccato scagli la prima pietra. Non ho commesso reati, non sono mai stata arrestata, non sono mai stata ricoverata per overdose. Scrivere sul giornale che sniffo è una violazione della mia privacy. Ma la butto sul ridere e le dico che, se mi candidassi per il Parlamento, avrei ottime chance di essere eletta».

articoli precedenti

aggiungi un commento