VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Felicity Huffman

Kikapress

DESPERATE HOUSEWIVES III
I PROBLEMI DI LYNETTE

Lynette Scavo ha avuto una brutta sorpresa alla fine della seconda serie di Desperate Housewives: il marito Tom, che fino ad allora era sembrato perfetto, le ha nascosto una figlia illegittima nata prima che loro si conoscessero. Mentre Lynette tenta di digerire la situazione, Felicity Huffman, da tre anni ormai uno dei volti della serie, non è sicura che reagirebbe in modo così indulgente.


03.04.2007

Felicity Huffman: «Datemi una vacanza e una serata libera!»

La fama ha portato nuovi ruoli all'attrice di Desperate Housewives. Ma dovendoli vivere nelle pause del serial, a volte si perdono le occasioni, altre le coglie rinunciando alle vacanze. E la sera...

di Ilaria Minetti

VOTA [ 12345 ] (6 voti)
Visto il successo planetario di Desperate sei uno dei volti più famosi del mondo:  come ti fa sentire questa cosa?
«Mi piacerebbe per una volta sentire qualcuno dire: "Mi sono montato la testa, sono importantissimo e nessun altro lo è"... Purtroppo la verità per me è che: a dire il vero non ci faccio molto caso».

Tutto questo successo ha fatto bene alla tua carriera. Per Transamerica sei stata nominata agli Oscar. È una bella sensazione, no?
«Molto, molto bella. Credo che Transamerica debba molto a Desperate Housewives: senza questo serial un film che parlasse di un trans che gira con un figlio che non sapeva di avere e che in più si prostituisce, non sarebbe stato così bene accetto».

Che ci racconti del tuo prossimo film Georgia Rule, con Lindsay Lohan e Jane Fonda?
«L'abbiamo girato nell'ultima pausa dal set di Desperate. Il mio ruolo non era di primo piano: ho fatto presto e sono riuscita a concedermi anche una bella vacanza di un mese!
Questa volta è andata bene ma non è sempre così...»

Ovvero?
A volte ci sono intoppi: ho perso un ruolo per cui avrei ucciso perché non siamo riusciti a combinare le date. Ma ho ancora molta strada da fare con Lynette».  

Le "casalinghe disperate" sentono la rivalità con Grey's Anatomy? L'anno scorso negli Stati Uniti vi ha rubato il primato di show più seguito. Nel 2007 siete sempre in lotta per il primo posto negli ascolti...
«No. Però, l'attenzione dei gossip si è spostata. L'anno scorso arrivavamo al lavoro e dicevamo tra noi: allora, chi picchia chi questa settimana? Ora fanno gli stessi discorsi sul cast di Grey's Anatomy. Chi è che ha tentato di strozzare chi?».

Tra voi cinque le cose vanno bene? Vi frequentate fuori dallo show?
«No, le odio tutte! Scherzi a parte, siamo troppo impegnate. Tutto il tempo libero che ho, lo dedico alla famiglia. Non vedo nemmeno le mie migliori amiche. E per farmi uscire di casa dopo le sei di sera serve... un calzascarpe!».

articoli precedenti

aggiungi un commento