VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Claudia Gerini alla presentazione di <I>Nero bifamiliare</I>

Claudia Gerini alla presentazione di Nero bifamiliare


11.04.2007

Claudia Gerini: «La mia idea di "strip coniugale"»

Nel film Nero bifamiliare, l'attrice si esibisce in uno spogliarello da togliere il fiato. Le abbiamo chiesto se nella vita reale si è mai spogliata così per il suo uomo. Lei ha sorriso e risposto...
GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

di Alberto Grandi

VOTA [ 12345 ] (14 voti)
Insieme per amore e per lavoro. È il caso di Claudia Gerini, attrice, e di Federico Zampaglione, leader della band musicale dei Tiromancino, entrambi romani, lei 35 anni, lui 38 . Abbiamo incontrato la coppia alla presentazione tenuta a Milano di Nero bifamiliare, commedia diretta da Zampaglione (per la prima volta regista) sui difficili rapporti di vicinato tra una coppia sposata (Claudia Gerini e Luca Lionello) e i suoi bizzarri vicini. Con Claudia non abbiamo potuto fare a meno di complimentarci per la splendida forma che sfoggia in una scena particolarmente sexy del film.

Da Jessica di Viaggi di nozze ad oggi, quanto è cambiata Claudia Gerini come attrice?
«Molto. Dopo quel film per diverso tempo ho ricevuto proposte con ruoli simili a quello di Jessica, ma ho cercato di evolvermi. Oggi posso dire di aver coperto ruoli diversi nella mia carriera e di aver lavorato con registi come Tornatore, Castellitto, Mel Gibson... Fortunatamente non sono cambiata fisicamente. Lo affermo con piacere anche perché non sono mai ricorsa a ritocchi».

Difatti si è potuta permettere uno strip come quello che abbiamo visto in Nero bifamiliare. Complimenti.
«Sì, è vero! Nel film, però, non faccio uno strip da "femme fatale", ma coniugale. Da moglie che vuole sedurre il proprio marito. Uno strip, in un certo senso, ancora più sensuale di quelli sul palco».

Ha mai fatto uno strip così nella vita reale?
(Sorride e fissa negli occhi l'intervistatore, ndr) «Secondo lei?».

Secondo me... sì.
(Ride, ndr) «Sì, l'ho fatto. Non so, però, se mi è venuto così bene come nel film».

Che differenza c'è tra essere diretti da un regista qualunque e uno che è anche il tuo compagno nella vita?
«Il tuo compagno conosce tutto di te, le espressioni del viso, la voce fin nelle sfumature. Così gli riesce più facile tirare fuori il meglio di te sul set».

Lei ha cominciato a fare tv da giovanissima.
«Sì, a 14 anni».

Ora ha una bambina di tre. Le consiglierebbe di intraprendere una carriera come la sua?
«Perché no, se è quello che vuole? Però, le direi di stare in guardia dai cialtroni, dalle persone che vogliono illuderti per intortarti. Sì, la guiderei con la mia esperienza evitando che faccia i miei stessi errori».

articoli precedenti

aggiungi un commento