VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Dita von Teese

La prossima avventura di Dita è una parte nel corto The death of Salvador Dalì di Delaney Bishop.

sondaggio

Dita von Teese è...

una icona sexy
una icona fashion
la ex moglie di Marilyn Manson
un fenomeno sopravvalutato
Non so

03.03.2007

Dita von Teese: da stripteaseuse a fashion icon

E' diventata famosa ballando nuda in una coppa di champagne. Ora tutti la cercano e la vogliono. Sopratutto stilisti e riviste di moda

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Dita von Teese, spogliarellista e performer, pin up del nuovo millennio e promessa sposa del rocker Marylin Manson, questi giorni è a Parigi per le sfilate AI 05/05 e sta letteralmente spopolando.

La si è vista in prima fila da Christian Dior e poi accanto a Vivienne Westwood alla sua festa post défilé. Sabato 5 marzo, poi, Above magazine la festeggia come cover girl del mese con una festa blindata.

Al di là delle comparsate glamour, questa artista dello strip è ormai diventata un'icona celebrata in tutte le riviste di moda. Che le hanno dedicato copertine (Above magazine, Style MonteCarlo), servizi (TatlerHarper's&Queen di marzo e Vogue Francia di febbraio) e anche pubblicità.

Già, perché Vivienne Weestwood, che disegnerà per lei l'abito da sposa, l'ha voluta come testimonial per la campagna primavera-estate del suo marchio Golden Label (mentre Marylin Manson lo è per la linea Westwood Uomo). E anche l'italiano Giuseppe Zanotti Design l'ha fatta immortalare dal fotografo di moda Steven Klein.

Nel frattempo Dita continua i suoi famosi show: spoglierelli ambientati in luoghi fantasiosi - dal bicchiere di champagne che l'ha resa famosa al carillion - ispirati alle divine dell'arte dello streap tease, come Betty Page e Lily San Cyr. Ed esordirà al cinema con una piccola parte nel cortometraggio The Death of Salvador Dalì diretto da Delaney Bishop. Prossima fermata Hollywood?

articoli precedenti

aggiungi un commento