VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Negramaro

La band in uno scatto di Alessio Pizzicanella

sondaggio

La mia hit preferita dei Negramaro è:

Solo tre minuti
Mentre tutto scorre
Estate
Parlami d'amore
Non è tra queste

La finestra tour

24 giugno Cuneo
26 giugno Collegno (To)
28 giugno Ferrara
2 luglio Bergamo
4 luglio Vigevano (Pv)
6 luglio Pistoia
8 luglio Taormina (Ct) 
12 luglio Napoli
14 luglio Catanzaro
16 luglio Cosenza
18 luglio Spello (Pg)
20 luglio Tarvisio
23 luglio Verona
27 luglio Ascoli Piceno
29 luglio Chieti
31 luglio Barletta (Ba)
4 agosto Viareggio
6 agosto Alghero
7 agosto Cagliari
12 agosto Cattolica (Rm)
14 agosto Siena
16 agosto Lecce


07.06.2007

Negramaro: «Su quanti mondi si può aprire una finestra?»

Il titolo del nuovo album della band salentina è La finestra. Suona scarno eppure nasconde molti significati. Ce li siamo fatti raccontare
Guarda la videointervista

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (39 voti)
Colori e contrasti netti. La copertina di La finestra segna un primo (forte) impatto con il nuovo album. Come è nata e cosa dice?
Ermanno Carlà: «L'ho disegnata io. A un primo livello non è che un'immagine riassuntiva di una canzone con lo stesso titolo. C'è una finestra, un paio di ali incollate a una testa e altri dettagli che compaiono in quella canzone».

E poi?
Ermanno Carlà: «Siccome ci piace pensare che le nostre canzoni sono fatte d'aria, ho cercato di disegnare una finestra d'aria dalla quale è possibile vedere ogni cosa da più posizioni e angolazioni».

In questo gioco di prospettive, l'amore è ancora un fil rouge?
Giuliano Sangiorgi: «Sì, cantiamo ancora l'amore. E le canzoni sono nate anche questa volta dalla pancia».

Quando?
Giuliano Sangiorgi: «Molte riecheggiavano già nei soundcheck del tour di Mentre tutto scorre».

E' stata frutto di puro istinto anche la collaborazione con Jovanotti in Cade la pioggia?
Giuliano Sangiorgi: «Assolutamente. Un mattina mi è 'arrivata' quella canzone e mi ha letteralmente sconvolto. L'ho sentita come un'emozione invadente: all'inizio era come se non sapessi quasi di cosa stavo parlando. Poi, col senno di poi, ho pensato fosse perfetta per Lorenzo. A ripensarci è quesi strano, io l'ho sentito lì e non in un brano più r'n'b come La finestra».

Parliamo di un altro brano denso: E ruberò per te la luna...
Giuliano Sangiorgi: «E' nata in una notte spagnola. Sul tetto di una casa di Barcellona affacciata sulle ramblas, quella di Italo-Spagnolo di Fabio Volo. L'ho scritta tra uno stacco pubblicitario e l'altro, durante il programma: me ne sono testimoni Andrea e il suo celulare, che mi ha registrato. Un coro in stile Carmina burana era perfetto con il mio mood notturno. Così abbiamo chiamato il coro di Santa Cecilia».

articoli precedenti

aggiungi un commento