VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Simon Ventura

Simona Ventura, 42 anni, sarà in tv con L'isola dei famosi e Quelli che il calcio e...
Foto Kikapress


04.07.2007

Simona Ventura: «Sono come l'Araba Fenice, risorgo dalle ceneri»

Dal flop di Colpo di genio alla conduzione della nuova edizione dell'Isola, la showgirl si racconta a Vanity Fair

di Sara Faillaci da Vanity Fair n.27/2007

VOTA [ 12345 ] (16 voti)
Simona Ventura è un'altra donna. Non è più la stessa di tre mesi fa, alla vigilia del debutto su Raiuno con Colpo di genio. Per sperimentare una nuova carriera sulla prima rete pubblica, Simona aveva detto addio alle sicurezze dell'Isola dei famosi, lasciando a Raidue e al produttore del programma Giorgio Gori il problema di trovare un'erede adeguata.

Quel che è successo dopo è noto: Colpo di genio è stato un flop, il programma è stato chiuso dopo solo due puntate. E Simona si è trovata nel mirino delle critiche, addirittura scaricata pubblicamente da Patrizia Mirigliani, figlia del patron di Miss Italia, che l'ha dichiarata «non potabile» per il concorso di bellezza per la conduzione del quale Raiuno l'aveva proposta. Pochi giorni fa, l'epilogo (per ora): la Ventura ha annunciato che tornerà a condurre L'isola e che farà causa alla Mirigliani per la «vigliaccata». Racconta i dettagli di quest'ultimo periodo a Vanity Fair, in edicola dal 4 luglio

Signora Ventura, che cosa le è successo?
«Sono come l'araba fenice: risorgo dalle ceneri».

Chi, o che cosa, l'ha fatta risorgere?

«Il flop di Colpo di genio è stato pesante, ma anche una sferzata di cui, forse, avevo bisogno. Da troppo tempo ero ripiegata su me stessa, avevo perso la mia verve, lavorare era diventato faticoso. In quelle condizioni, è facile sbagliare».

La Rai non è in imbarazzo dopo che lei ha annunciato di voler citare per danni all'immagine Patrizia Mirigliani?

«Ho fatto quello che mi sentivo: la dichiarazione della Mirigliani all'indomani del mio flop, che mi ha scaricato nel momento in cui ero più debole, è stata un gesto poco corretto nei miei confronti. Prima che come professionista, come donna».

Che rapporti c'erano, tra voi, prima di questo episodio?

«Ottimi. Per anni ci siamo scambiate messaggi, regali di Natale, anche con suo padre».

Quindi, che cosa è successo?
«Non lo chieda a me. Io so solo che, per quattro anni, la Mirigliani mi ha inseguito per farmi condurre la manifestazione. Quest'anno, per parlarmene, mi aveva invitato a pranzo al Bolognese, dove c'erano più fotografi che clienti. E non ero certo io ad avere bisogno di pubblicità».

All'epoca della dichiarazione, però, lei non ha detto nulla. Perché?

«Ho preferito stare in silenzio, non reagire allo stillicidio di veleno che mi è piovuto addosso negli ultimi due mesi. Purtroppo viviamo in un Paese dove c'è molta invidia: mi hanno persino raccontato di una collega che avrebbe brindato a champagne per il mio fallimento. Io invece faccio tanti auguri a chi presenterà Miss Italia».

articoli precedenti

aggiungi un commento