VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Simona Ventura

Simona Ventura
Foto Kikapress


04.07.2007

Simona Ventura: «La De Filippi si è dimostrata un'amica»

Simona parla di chi l'ha aiutata e di chi, invece, l'ha attaccata in questo periodo difficile della sua vita

di Sara Faillaci da Vanity Fair n. 27/2007

VOTA [ 12345 ] (16 voti)
Colleghe che si sono dimostrate amiche?
«Maria De Filippi».

Eppure suo marito, Maurizio Costanzo, non le ha risparmiato critiche: l'ha definita «la perdente di successo».

«E non capisco da che pulpito venga la predica. Se non sbaglio, nell'ultimo anno, anche a Costanzo hanno chiuso un programma. Fossi in lui, mi guarderei in casa prima di dare giudizi sugli altri».

Di tutte le voci uscite sul suo conto, quale le ha fatto più male?

«Il fatto che mi abbiano dato della cocainomane quando, tre anni fa, sono dimagrita di nove chili. La verità è che io soffrivo per la fine del mio matrimonio. Da allora faccio gli esami ogni sei mesi e li tengo pronti nel cassetto: così, se a qualcuno viene da fare lo spiritoso, lo querelo e mi compro un'altra casa».

Corona invece l'ha querelata: dice che lei, in un'intervista al Corriere della Sera, l'ha definito «idolo del trash».

«Non l'ho definito così. E comunque saranno i giudici a decidere che tipo di persona è uno che si affaccia dal balcone di casa lanciando mutande. Non parlo più di Corona, non voglio contribuire a ingrassare la sua popolarità. Anzi, credo che dovremmo smettere tutti. Se no si rischia di far arrivare ai giovani il messaggio che, per avere successo, basta essere indagati o finire in carcere».

Oggi ha un nuovo compagno, Stefano Martinelli, il pediatra dei suoi figli. È innamorata?

«Preferisco non rispondere per un senso del pudore. Dopo tutto quello che è successo, ho imparato che i sentimenti è meglio tenerli privati. Anche parlarne porta sfortuna. Ma avere accanto Stefano è stato importante in questi mesi: lui sì che fa un lavoro "serio", cura i bambini, e questo mi ha molto aiutato a ridimensionare il mio flop televisivo».

Qualcuno insinua che si tratti di un fidanzato copertura.

«Cretinate. Non potrei stare con un uomo coperta, figuriamoci copertura».

Lo vuole un altro figlio?

«Sì, magari un po' più avanti, tanto ormai i bambini si possono avere anche dopo i 45. Mi piacerebbe fare un quartetto; sperando che resti con noi la bimba che ho in affido (Caterina, di un anno, figlia di una parente della Ventura in difficoltà, ndr). Vorrei, in futuro, fare qualcosa per rendere le procedure d'affido più semplici: io sono stata fortunata».

articoli precedenti

aggiungi un commento