VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)


17.07.2007

Lapo Elkann: «Mi sono innamorato una sola volta»

Il colpo di fulmine per Martina Stella, il difficile rapporto con la madre. Lapo e le donne. E se avesse una bambina, la chiamerebbe...

Sara Faillaci da Vanity Fair n. 29/2007

VOTA [ 12345 ] (52 voti)
Con sua madre, Margherita Agnelli non ha un buon rapporto. In un'intervista al Corriere della Sera ha dichiarato: «Nella mia vita non c'è spazio per lei».
«Quello che penso di lei, appunto, l'ho già detto».

Le è mancata, dunque, una figura materna?

«Probabilmente avevo una madre che doveva essere madre di se stessa prima ancora che dei suoi figli. Non so dirle se mi è mancata, anche perché ho avuto nonni eccezionali, che mi hanno sempre sostenuto. Già da piccolo i consigli li prendevo più volentieri da mio nonno Gianni, che per me era un punto di riferimento, che dai miei genitori. A volte di questo mi dispiaccio, ma è difficile per un bambino maschio non essere pazzo di un nonno come quello che avevo».

L'eredità di suo nonno attualmente è oggetto di un contenzioso con sua madre.
«Io sono schierato al trecento per cento con i miei fratelli. Penso che, se uno vuole dei soldi, deve lavorare e guadagnarseli. Personalmente sono grato a chi, nella mia famiglia, i soldi li ha fatti, e ha dato a me tante opportunità. Non avendoli fatti io, non mi permetterei mai di rivendicarli. E comunque l'amore dovrebbe contare più dei soldi, sempre».

Si è innamorato tante volte?
«Una sola volta con un colpo di fulmine».  

Martina Stella?
«Sì. Con lei ho vissuto due anni bellissimi. Poi è finita come è finita e me ne dispiace. Le ho voluto molto bene e continuerò a volergliene in maniera differente. E le auguro il meglio di questo mondo, in amore e professionalmente».

Ci ha messo tanto a dimenticarla?
«Se ami davvero una donna è inevitabile, credo. Martina è anche la donna che fisicamente mi è piaciuta di più in assoluto. Pensi che una volta sono andato a cena con Lindsay Lohan solo perché mi ricordava lei...».

E adesso?
«Adesso sono solo. Mi piacerebbe un rapporto vero e sincero, ma al momento non ne vedo la possibilità».

Lei suo figlio come lo chiamerebbe?
«So solo come chiamerei mia figlia: Italia. Perché amo il mio Paese».

articoli precedenti

aggiungi un commento