VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Siouxsie Sioux

La cantante fotografata per il lancio di Mantaray

Guarda la gallery

sondaggio

L'icona di stile, del mondo della musica, a cui vorresti ispirarti:

Siouxie Sioux
Madonna
Bjork
Sinead O'Connor
Donatella Rettore

12.09.2007

Icone glam: Siouxsie tornata

Da sola (senza i Banshees). Bella e raffinata. Dopo dodici anni di silenzio, la regina del gothic punk torna sulle scene con un nuovo album. Ed di nuovo cult

di Alice Politi

VOTA [ 12345 ] (13 voti)
Misteriosa e sensuale, carismatica e trasgressiva, estrosa e altamente raffinata. Siouxsie Sioux, nome d'arte di Susan Janet Dallion, torna sulla scena musicale con Mantaray, il suo nuovo, attesissimo album. A undici anni di distanza dall'uscita di Rapture, ultimo disco da lei firmato insieme alla band storica dei Banshees, la regina assoluta del gothic-punk si prepara ad ammaliare con la sua voce ipnotica e le melodie intimiste fan storici e neoappassionati, gettando altres le basi per nuovi fashion trend.

Icona di stile da oltre vent'anni, Siouxsie colp infatti sin dalla sua prima apparizione ufficiale, il 20 settembre 1976, al 100 Club di Londra, durante il Punk Festival organizzato da Malcom McLaren (Sex Pistols). Sul palco apparve una "strega notturna" dalla voce tormentata e inquietante e con una presenza scenica aggressiva, cupa, angosciante.

Fu proprio Siouxsie, con la musica del gruppo e il suo personalissimo stile, a segnare il passaggio dalla musica/filosofia punk alla gothic-wave. Fu lei a gettare le basi di quel movimento "dark" che avrebbe ispirato band come Joy Division, Cure, Bauhaus, Sisters of Mercy, creato un new mood nichilista e tormentato, introdotto una moda crepuscolare fatta di abiti, make-up, hair-style dall'allure gotico-romantica.

Dopo lo scioglimento della band nel 1996, il ritiro nella campagna francese nei pressi di Tolosa e il progetto musicale The Creatures, (fondato insieme al marito Budgie, ex dei Banshees), l'affascinante Siouxsie (50 anni compiuti il 27 maggio di quest'anno) torna a stupire il pubblico internazionale accantonando i colori cupi e le atmosfere tenebrose, da sempre presenti sulle cover degli album e nei suoi look, per cedere il passo a colori brillanti, immagini oniriche e una moltitudine di farfalle. Che sembrano proprio simboleggiare un processo di metamorfosi, di rinascita tout court.

articoli precedenti

aggiungi un commento