VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Adam Ficek (dal sito Babyshambles)

Adam Ficek dei Babyshambles

I TRE CONCERTI DEL CUORE

British al 100%: Blur «in un vecchio pub londinese, nel 1996»; Nucleus gruppo jazz-rock degli anni Sessanta, «li ho rivisti nel 2002»; Wire «una leggendaria band punk degli anni Settanta tornata insieme per l'occasione nel 2004».


21.09.2007

Vip playlist: Adam Ficek dei Babyshambles

Da Belle & Sebastian a Debussy: scopri i gusti musicali eclettici di Adam Ficek, batterista (e "bravo ragazzo") dei Babyshambles in Italia domani per un dj set. La band di Pete Doherty esce il 1° ottobre con il nuovo album Shotter's nation.

GUARDA ANCHE LA GALLERY; LEGGI L'INTERVISTA AD ADAM; LE USCITE ROCK D'AUTUNNO

di Francesca Anna Giorgetti

VOTA [ 12345 ] (2 voti)
Cosa stai ascoltando in questo periodo?
«Molto jazz degli anni Sessanta come Art Blakey e Horace Silver, ma anche folk inglese e musica classica». 

La top three sul tuo Ipod?
«Un brano dei Camera Obscura, Marathon not a sprint. Qualunque cosa dei Belle & Sebastian. Goat Island, del chitarrista inglese John Renbourn».

Il primo album che hai comprato
«Stone Roses, degli Stone Roses. Leggendario».

E l'ultimo?
«Maths and English, del rapper Dizzee Rascal».

La tua playlist per ballare
«Deliver dei Babyshambles, ovviamente. Old Skool di Dizzee Rascal, è una bomba. Brainstorm degli Arctic Monkeys, uno dei miei gruppi preferiti».

La colonna sonora giusta per fare l'amore?
«Tutto Debussy, in particolare La mer».

Il pezzo per tirarti giù dal letto la mattina...
«Dry the Rain dei Beta Band».

E per tirare giù dal letto Pete?
«Ace of Spades dei Motörhead. Lui ha bisogno di un bel calcione, meglio se heavy metal».

Adam Ficek dj set, Circolo degli Artisti di Roma, 22 settembre 2007

articoli precedenti

aggiungi un commento