VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Sofia assieme a Madonna in Sorry


08.03.2006

Sofia Boutella, athletic hip hop dancer

Chi ha visto gli ultimi video di Madonna non può non averla notata. E' la ballerina ultra flessibile che in Hung up scende le scale sulla schiena. Ma la cool dancer del momento, ha una lunga storia alle spalle. Ce la racconta lei stessa

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (5 voti)
Ventritrè anni. Ballerina con un passato (agonistico) di ginnasta. Sofia Boutella ha lavorato negli ultimi anni con Jamiroquai, Gwen Stefani, Black Eyed Peas ma sono stati degli spot televisivi (Nike Women) e due video con Madonna (Hung up e Sorry) a fare di lei un hot name della danza.
Sofia è la ragazza sui cui contorsionismi alla scala si apre il video Hung up. Ed è la ballerina che nello spot Keep up (2005, Nike) sfidava due altoparlanti grondanti di musica hip hop a una gara di velocità. Vinceva lei, naturalmente.

Oggi Sofie si prepara a un tour mondiale con la star di Confessions on a dance floor ed è sulle tv di tutto il mondo con una nuova serie di spot (e iniziative) Nike Women.

Cosa c'è all'origine del tuo successo?
«Una ginnasta. Ho iniziato a fare danza classica quando avevo solo 5 anni. Poi sono passata alla ginnastica ritmica (sono stata anche nella nazionale francese) e sono rimasta legata a questa disciplina per molti anni. Infine, è arrivata la passione per l'hip hop. Su cui continuo a lavorare...»

Quando hai capito che volevi fare questo lavoro?
«Presto. Verso i 17 anni».

La tua arma segreta?
«Il fatto che ho saputo arricchire l'hip hop dei contorsionismi specifici della ginnastica ritmica. E delle mie emozioni, naturalmente. Vivo il ballo come un continuo lavorare su me stessa».

articoli precedenti

aggiungi un commento