VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Sofia nel suo nuovo spot Nike


08.03.2006

Sofia Boutella: «Ho una parola chiave: passione»

I segreti del successo secondo Sofia Boutella, ballerina hip hop sulla cresta dell'onda per le sue collaborazioni con Madonna e il funk choreographer Jamie King

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (5 voti)
Cosa suggerisci a chi vuole seguire le tue orme?
«Che è importante fare sempre quello che senti e ballare con il cuore. Occorre passione vera in questo lavoro. E poi è fondamentale sapersi ascoltare, capire che cosa il cuore ti dice di fare, lasciarsi trasportare dalla tua passione e perseverare perché... nulla è impossibile».

Hai qualche icona di riferimento?
«Tante in diversi campi. Ad esempio, Madonna e Michael Jackson. Sono intrattenitori totali e... gran lavoratori».

Il momento che ami di più nel tuo lavoro?
«Sono due. Adoro quando ti trovi nel dance studio mentre si sta creando una nuova coreografia. E' una situazione adrenalinica: non sai ancora dove stai andando ma sai che stai costruendo qualcosa. Amo molto anche la fase di training: è un modo per scoprirsi più a fondo giorno per giorno».

Si incontrano tante difficoltà in questo mestiere?
«Tutto dipende da come ti poni. Credo nel lavorare sodo. Nella vera e autentica passione».

Osservi qualche routine particolare?
«Vivo in maniera il più sana possibile. Ad esempio, in questo periodo di super lavoro, cerco di dormire sempre il giusto e di mangiare bene per ricaricarmi».

Il tuo dance look?
«Sneakers, tees sovrapposte e pantaloni comodi. Come adesso (guarda la videointervista)».

articoli precedenti

aggiungi un commento