VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

Guarda la gallery

26.11.2007

Buoni e cattivi del grande schermo. Ecco la classifica

Total Film Magazine ha selezionato i bravi e cattivi ragazzi più significativi di tutti i tempi. Ecco qualche nome e qualche curiosità

VOTA [ 12345 ] (5 voti)
Indiana Jones, Batman, Rocky Balboa, James Bond, Superman, Luke Skywalker, Spiderman, Han Solo e l'Incredibile Hulk. Sono loro, secondo la redazione di Total Film Magazine, i più grandi eroi della storia del cinema.
Fanno da contraltare in una classifica parallela, quella dei 'crudelissimi': Joker, Darth Vader, Hannibal Lecter, Faccia di cuoio di Non aprite quella porta, Freddy Krueger di Nightmare, l'infermiera Ratched di Qualcuno volò sul nido del cuculo, Anton Chigurh di No country for old men, Michael Myers di Halloween, Frank Booth di Blue Velvet e Norman Bates di Psycho. Ma i vincitori, dalla parte del bene come da quella del male, sono ben 50, tutti indicati e descritti nel numero di gennaio 2008 della rivista. 

articoli precedenti

aggiungi un commento