VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Roy Paci

Roy Paci. Courtesy Aretuska


30.11.2007

Roy Paci: «Vorrei farlo
tre volte al giorno»

Sangue bollente da siculo doc e organizzazione da workaholic... Intervista a Roy Paci, reduce dal successo di Zelig e del tormentone Toda joia toda beleza, alla vigilia del tour con gli Aretuska. Scopri anche la playlist di Roy

a cura di Francesca Anna Giorgetti

VOTA [ 12345 ] (18 voti)

Quanto ti ami/odi?
Mi amo, ma mi odio quando non mi rendo conto che l'abnegazione immensa che ho per il lavoro mi sta devastando.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Gli arrangiamenti per il nuovo album dei Negrita; due puntate di Zelig a gennaio; nel 2008 tour all'estero con gli Aretuska; e le colonne sonore di alcuni film, tra i quali l'opera prima di Lisa Romano, Guardami negli occhi.

Zelig: i pro e i contro
Di contro non ne vedo: mi diverto da morire e sto imparando a stare sul palcoscenico da grandi autori come Gino e Michele.

Cosa ti piace delle donne?
La loro sensualità: gli uomini non ce l'hanno proprio. Siamo superficiali, materialisti e opportunisti.

Anche tu sei così?
In parte mi sono corretto, grazie alle donne della mia vita.

E alle donne cosa piace di te?
Anche a loro piace la mia sensualità: spesso mi dicono che gli scateno delle cose strane...

In Toda joia toda beleza Manu Chao canta «sei il componente che mi manca sempre». E  a te, qual è la cosa che manca di più?
Non potere fare all'amore 3 volte al giorno.

Sei innamorato ora?
Sì, di tante principesse. Ma c'è una Lei ben precisa. Anche.

articoli precedenti

aggiungi un commento