VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Vittoria Puccini

Vittoria Puccini in Ma quando arrivano le ragazze?


10.02.2005

Vittoria Puccini: «In amore è inutile raccontare...»

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (11 voti)
Sempre in tema di tradimento... Cosa pensi del fatto che, Francesca, il tuo personaggio, taccia sulle avances che subisce dal migliore amico del suo uomo? «In amore ci sono cose che è superfluo dire: se ricevi le avances di un uomo per cui non nutri alcun interesse, perché creare gelosie inutili (e magari dolorose)? Puoi gestire la cosa da te. Ma qui il problema è diverso perché Francesca non è del tutto indifferente all'altro uomo. Anzi, quando attua il suo tradimento-ripicca nei confronti del partner, coglie la palla al balzo, sfrutta l'occasione che aspettava da tempo».

Francesca è una che tace ma... quando parla fa danni. Che ne pensi della battuta "Se sapevo che mi rispondevi così, non te lo chiedevo", risposta che lei riceve quando ammette col partner che pensa ancora a un ex?
«Cercare una sicurezza proprio dove sappiamo che non c'è, essere insicuri e fare domande a cui vogliamo una risposta tranquillizzante è proprio... un classico!».

Altra battuta altro commento: "Nella vita esiste un bacio speciale"
«Ci credo. Esiste un bacio speciale al di là del primo e nasce da persona, un'atmosfera, un dettaglio, come, non so, una musica di sottofondo... una serie di elementi magici e irripetibili».

Passato contro presente: Elisa di Rivombrosa vs Francesca di Ma quando arrivano le ragazze?.  Per quale delle due la'more è più difficile?
«In passato si doveva fare i conti con convenzioni sociali da cui potevano nascere grossi ostacoli: era più difficile vedere il proprio amore realizzato... Comunque secondo me i sentimenti che ci muovono sono sempre gli stessi».

E il romanticismo? Nel passato forse c'era più romanticismo?
«Secondo me no. E' solo che oggi usiamo parole diverse. Una volta forse si scrivevano lettere d'amore, ma non sono splendidi anche tanti bigliettini lascianti in casa, così, al volo? No, il romanticismo non si è perso».

articoli precedenti

aggiungi un commento