VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)

13.12.2007

Robyn. «Noi nordici?
Creativi per necessità»

La nordic wave è sempre più forte nella musica come nella moda. Tutta colpa del clima, ci spiega la pop star made in Stoccolma

di Valentina Caiani

VOTA [ 12345 ] (9 voti)
Non solo Bjiork o Sigur Ros, ma anche Robyn, Hives, Ark, I'm from Barcelona... la lista degli artisti del Grande Nord noti a noi italiani è sempre più lunga. Chi ci manca?
«Tra gli svedesi sono da tenere d'occhio Lykke Li (www.lykkeli.com), una giovane cantautrice con una voce che lascia il segno, e i Familjen (www.detsnurrariminskalle.com), techno punk con un che di funky».

Stoccolma è anche sinonimo di nuovi designer...
«Oltre al collettivo creativo Acne (ndr: Ambition to Create Novel Expressions) diventato famoso un po' ovunque per i suoi jeans (www.acnejeans.com), mi vengono in mente Carin Wester (www.carinwester.com), Rodebejer (www.rodebjer.com), Patrik Söderstam (info: www.familymanagement.se)».

Forti nel design, e ora sempre più anche nella musica e nella moda. Da dove viene la marcia in più? 
«Sai, da un lato siamo grandi consumatori di cultura pop dall'America, dall'Asia e dall'Europa; dall'altro restiamo anche un paese 'isolato', popolato da solo 9 milioni di persone, con immensi spazi vuoti e inverni bui e freddi...Insomma, non avendo il lusso di un passato glorioso e del sole, dobbiamo pur invertarci qualcosa!».

articoli precedenti

commenti 0 commenti

  • non ci sono commenti per questo articolo

aggiungi un commento