VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Chicks on Speed

Le Chicks on Speed in camerino, prima del loro spettacolo. Foto: www.foto-di-matti.com

Guarda la gallery

14.02.2008

Chicks on Speed against Aids

Fino a cinque anni fa erano "solo" estrose riot girl di Berlino (leggi l'intervista di allora). Oggi le abbiamo re-incontrate: tourné in Australia, nuovi album, sorprese moda e spettacoli, sono in pista anche nella lotta all'Aids. Con H&M

di Daniela Zenone

VOTA [ 12345 ] (4 voti)
Dopo oltre 10 anni di intensa attività creativa, le Chicks on Speed (dal 2006 non più tre ma quattro!) sono in forma più che mai e hanno in cantiere ancora tanti progetti che abbracciano arte, musica, moda e performance.
Insieme a tanti nomi noti della scena musicale internazionale hanno accettato l'invito dell'iniziativa Designer Against Aids (DAA) per disegnare una t-shirt, messa in vendita dai primi di febbraio nei negozi H&M, il cui ricavato sarà devoluto a progetti di ricerca medica anti-Aids.  Per raccogliere altri fondi le Chicks on Speed si sono esibite in un concerto di beneficenza a Berlino, dove Style.it le ha incontrate nel loro camerino prima che salissero sul palco....

Per l'iniziativa Designer Against Aids avete disegnato una t-shirt che ora è in vendita nelle filiali di H&M. Come è nata questa collaborazione?
Conosciamo molto bene i due fondatori di Designer Against Aids, Ninette Murk e Javier Barcala. Già tre anni fa, ai tempi della fondazione di DAA, abbiamo disegnato una maglietta. Siamo entusiaste del progetto perché crediamo sia giusto riportare all'attenzione dei media e delle nuove generazione questo tema drammatico.

Sempre più personalità dell'ambito di cinema, arte e musica si impegnano in progetti charity. Come valutate questa tendenza?
In generale molto positivamente. Nel nostro caso dobbiamo ammettere che impegnarci in un progetto per una buona causa ci fa sentire proprio bene. L'aver realizzato una t-shirt per DAA è stato molto di più che semplicemente "fare moda". Il senso della  campagna è molto serio e con una t-shirt speriamo di comunicare con i giovani, metterli in guardia del contagio e farli riflettere sulla prevenzione HIV.

articoli precedenti

aggiungi un commento