VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Christian Vieri e Melissa Satta. Foto Paolo Zambaldi

Christian Vieri e Melissa Satta. Foto Paolo Zambaldi

Guarda la gallery

15.04.2008

Melissa: «Per conquistarlo
c'è voluta pazienza»

La compagna di Christian Vieri racconta come ha lottato per lui. E ci rivela il suo sogno professionale

di Giovanni Audifreddi su Vanity Fair n.16/2008. Servizio di Bettina Casanova

VOTA [ 12345 ] (11 voti)
«Furioso...Eppure, dopo due giorni l'ho raggiunto...sentivo che poteva nascere qualcosa... Per conquistarlo c'è voluta un'enorme pazienza...

Per esempio?
«Telefonate di controllo, sms a tutte le ore, e poi dice di non essere geloso...»

E ora?
«Ora litighiamo pochissimo.. ».  

Christian: «...Quando ho cominciato a pensare che non avrei giocato più perché il mio ginocchio non avrebbe retto...ho creduto che la mia vita fosse finita... Melissa è sempre stata con me...Melissa non è "la velina", Melissa è una compagna straordinaria... »

Luglio 2006: a Berlino trionfa l'Italia senza Vieri. Lui, a Genova, poche settimane dopo avrebbe rescisso il contratto con la Sampdoria... Ricorda, Melissa?
«Ricordo sì... Poi a novembre, dopo il passaggio all'Atalanta, l'operazione in Belgio: l'ho accompagnato in sala operatoria e sono tornata all'ultimo momento per la diretta di Striscia...

Le è venuta la sindrome dell'infermiera?
«No... Ma stargli vicino mi è venuto naturale... ».

Vieri ha da mettere le cose in chiaro... anche su un'altra questione. «Non è che non voglio sposarmi con Melissa, dico solo che dopo due anni è presto... vorrei sposarmi una volta sola e fare il genitore...». 

Giugno sarà un mese cruciale per la coppia Vieri-Satta. Entrambi resteranno senza contratto. Poi...Melissa potrebbe dire addio a Mediaset e Bobo alla Fiorentina, magari per il sole di Napoli. «Vedremo...so solo che quest'estate andrò in Cina e Giappone per aprire nuovi mercati alla Sweet Years, l'azienda di abbigliamento che ho in società con Paolo Maldini...».

E a lei, Melissa, come continuerà?
«Come modella, forse. Il sogno è... Victoria's Secret. In Italia mi piacerebbe un piccolo programma, magari una conduzione in un canale musicale. ...Sogno anche Sanremo. ...Di una cosa sono sicura: fare la velina non è né una carriera né uno stile di vita...».   

Leggi l'intervista completa su Vanity Fair n.16/2008

articoli precedenti

aggiungi un commento