VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Patrick Dempsey e Michelle Monaghan<BR>Foto: Guindani

Patrick Dempsey e Michelle Monaghan

sondaggio

Trovi sexy Patrick Dempsey?

sì, molto
non mi fa impazzire
decisamente no

22.05.2008

Patrick Dempsey:
«Vorrei essere Cary Grant»

A Roma per la presentazione del suo ultimo film Un amore di testimone, insieme alla co-star Michelle Monaghan, il divo di Grey's Anatomy, oggi anche volto della maison Versace, si rivela un uomo d'altri tempi. A cura della redazione
Guarda anche il video e il quiz

VOTA [ 12345 ] (8 voti)
Entrano in sincrono eleganti e smart, cromaticamente armonici nei loro abiti blu scuro: completo Versace per lui, minidress Doori Chung per lei. A Roma per la presentazione del film Un amore di testimone, Patrick Dempsey e Michelle Monaghan, si concedono alle domande del photocall conservando, anche lontano dal set, quella sincronia dei tempi tipica delle coppie sceniche ben collaudate.

Partner cinematografici affiatati nella vita, migliori amici sul set del loro ultimo film in cui Patrick Dempsey è Tom, un tombeur de femmes che si accorge di essere innamorato della sua migliore amica Hannah-Michelle Monaghan solo quando lei gli annuncia di stare per sposarsi e che vorrebbe che lui fosse la sua damigella d'onore.

Tema cardine della storia l'annosa questione dell'amicizia tra uomo e donna. Unico tema sul quale i due attori dimostrano di essere in disaccordo: «Le donne cercano sempre una relazione emotiva duratura, mentre gli uomini puntano sempre ad una relazione più fisica», ha dichiarato la Monaghan. «Anche noi vogliamo una relazione duratura, vogliamo sia le emozioni sia la fisicità», ribatte prontamente Patrick, forse piccato nei valori dell'eroe romantico che è in lui.

Sì, perché Patrick Dempsey, sex symbol e testimonial conturbante della maison Versace, dice di ispirarsi agli attori del passato, con i quali sostiene di condividere un solido universo di valori come la gentilezza e l'attaccamento alla famiglia.
Spontaneo è stato chiedergli quindi di dare un nome e un cognome ai suoi modelli on stage: «Ho inizio dalla giocoleria, dal Busker, e ho sempre ammirato Buster Keaton, la sua fisicità, e l'intelligenza con la quale sapeva costruire le scene. Ma mi ispiro moltissimo anche a Cary Grant, soprattutto per la sua eleganza e prestanza fisica in Scandalo a Philadelphia e in Incantesimo», ha rivelato l'attore.

Ed ha aggiunto:«Quei due film erano forse un po' dark, ma sapevano sottolineare sia l'aspetto umoristico- romantico dell'amore sia la sofferenza, quella sofferenza che, sviluppata bene, permette allo spettatore di immedesimarsi. Le commedie oggi peccano un po' più in aggressività e hanno forse un po' meno cuore».

articoli precedenti

aggiungi un commento