VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Matthew McConaughey. Foto Kikapress

Matthew McConaughey. Foto Kikapress

Guarda la gallery

04.06.2008

Matthew McConaughey:
Per ora non mi sposo»

L'attore è in attesa del primo figlio con la modella Camila Alves.
E l'amica Kate Hudson scommette: «Sarà un ottimo padre»
Scopri il programma training di Matthew

di Francesca Scorcucchi/Kikapress

VOTA [ 12345 ] (7 voti)
Matthew, da quando ha incontrato Camila Alves la sua vita è davvero cambiata. È vero che sua madre le ha detto che ora si deve sposare?
«No, non so chi ha raccontato questa cosa. Ci sposeremo magari un giorno. Per il momento siamo felici così. Non vedo l'ora di conoscerlo, il mio bambino». 

Kate, lei che ha un bambino, ha qualche consiglio da dare a Matthew?
«Quello dei consigli, quando aspettavo mio figlio, è uno dei miei peggiori incubi di quando ero incinta e tutte le donne, colleghe, amiche, chiunque mi dispensava consigli,  e mi raccontava sensazioni, malesseri, esperienze dolorose e io mi preoccupavo.  Meglio non pensare troppo e godersi tutti i momenti. Matthew sarà un ottimo padre».

Kate, lei è vissuta in una famiglia di attori. Nessuna controindicazione?
«Anzi, i miei mi hanno insegnato che niente è per sempre, non il successo, non la fama, non la forma fisica dei vent'anni».

E l'abitudine ai paparazzi?
«Anche quella si fa. Io faccio semplicemente la mia vita. Non faccio nulla di particolarmente eccitante per un paparazzo e quindi mi lasciano piuttosto tranquilla».

E lei Matthew?
«Basta non curarsene. Fare le cose che faresti se non ci fossero,  se non ti seguissero come un'ombra. Intanto non smettono di farlo, se ti arrabbi. Combattere contro di loro è una battaglia persa. Ci pensi? Cambiare casa ogni due mesi, andare a vivere in Australia... Insomma:  meglio fregarsene».

articoli precedenti

aggiungi un commento