VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Bastano 2 minuti: controlla la tua posta elettronica e segui le istruzioni contenute nella mail che ti abbiamo appena inviato.
Con un click confermi la tua iscrizione a Style.it e inizi subito a navigare nel nuovo mondo di Style.it da protagonista! Se non hai tempo in questo momento, non c'è problema! Puoi scoprire le novità del sito e navigare fra i nostri servizi, i nuovi canali, la community. Però ricorda che se confermi la tua iscrizione e navighi sempre come utente loggata... c'è più divertimento!

VECCHIO UTENTE

Ciao!

Hai visto quante novità su Style.it? Una nuova grafica, una nuova community e moltissime nuove opportunità per diventare protagonisti del sito. Vuoi scoprire il mondo di Style.it? Contatta la redazione inviando un email a lestylersietevoi@style.it e riceverai le istruzioni per confermare la tua registrazione.
Basteranno pochissimi click! :-)

UTENTE NON RICONOSCIUTO

Utente non riconosciuto!

La password e l'utente/email che hai inserito non sono stati riconosciuti. Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Basteranno pochissimi click! :-)
Emile Hirsch. Foto Kikapress

Emile Hirsch. Foto Kikapress

Guarda la gallery

sondaggio

Quali di questi giovani rich& famous è il più sexy?

Emile Hirsch
Zac Efron
Ryan Gosling
Justin Timberlake

09.06.2008

Emile Hirsch:
«Sono troppo onesto»

Il giovane attore ha tutte le caratteristiche del bravo ragazzo. Peccato che frequenti un certo...

Ilaria M. Linetti/Kikapress

VOTA [ 12345 ] (3 voti)
Come ti sei inserito nella vita di Hollywood?
«Non lo so, sono troppo onesto. Non decido di essere in un modo in un altro. Non piuttosto che so fare il sorriso "hollywoodiano" come tanti». 

Ora però sono usciti anche i giocattoli che raffigurano i personaggi del film. Ti piace il tuo?
«Certo, somiglia a Dennis Quaid nel '95. Per me è un gran passo avanti». 

In Speed Racer passi buona parte del tempo dietro al volante. Sei un guidatore spericolato come Speed?
«So che non dovrei dirlo ... ma non ho mai preso nemmeno una multa per eccesso di velocità. ...».  

Sei appassionato di auto?
«Mi piacciono molto. Il mio sogno sarebbe avere una Mach 5, l'auto futuristica che guido in Speed Racer. La cosa migliore è che è perfino ecologica».

L'ambiente è una delle tue priorità?
«Faccio quello che posso. Guido un'auto ibrida, una Toyota Prius nera, e cerco di comportarmi in modo responsabile».

Da quando la tua carriera è decollata, hai rinunciato alla scuola. Ti dispiace? Pensi mai di tornare al college?
«Qualche volta sono invidioso dei miei amici, perché hanno una base culturale molto più approfondita della mia. Detto questo, penso che si possa diventare un bravo attore anche senza andare al college».

Cosa vedi nel tuo futuro?
«Non lo so, è una domanda troppo difficile. Non si sa mai che copione ti capiterà tra le mani, e questa è una caratteristica che differenzia il mestiere dell'attore da tutti gli altri. Ci sono troppe variabili che non si possono controllare». 

C'è qualche regista con cui vorresti lavorare?
«Ce ne sono troppi, non posso sceglierne uno!»

Sembra però che tu abbia un rapporto privilegiato con Sean Penn: ti ha diretto in Into the wild e avete lavorato insieme in Milk. Come ti ha scelto?
«Alcuni mesi prima di cominciare le riprese di Into the wild mi ha telefonato, dal nulla, mentre ero a casa di un amico. Abbiamo cominciato a frequentarci, andavamo a bere insieme. Questo è stato il mio provino».

articoli precedenti

aggiungi un commento